Il gruppo scout Martinsicuro 1 celebra la Giornata del Pensiero 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

1618520_10151887333400723_1853008170_nMARTINSICURO – Domenica 23 febbraio alle ore 15:30 presso il Salone Parrocchiale del Sacro Cuore di Martinsicuro, il gruppo scout Martinsicuro 1 celebra il Thinking Day, la “Giornata del Pensiero” che coinvolge gli scout di tutto il mondo in un evento unico nel suo genere. Interverrà Padre Umberto Silenzi, direttore della Caritas diocesana.

Ogni anno, l’Associazione Mondiale delle Guide ed Esploratrici Scout (AMGE) sceglie un tema di rilevanza internazionale, attraverso il quale focalizzare l’attenzione sull’evento. Quest’anno l’AMGE continuerà ad approfondire gli otto obiettivi del Millennio, in particolare il secondo obiettivo: raggiungere l’educazione primaria universale. Durante l’intera giornata, verrà sviluppato il tema “l’educazione apre le porte a tutti i ragazzi e ragazze”: un’occasione di riflessione particolarmente importante e che coinvolge direttamente i giovani di tutto il mondo. Secondo l’MDG (Millennium Development Goals) Report del 2013, infatti, circa 250 milioni di bambini in età scolare (elementare) non sanno leggere, scrivere e far di conto. 123 milioni di giovani tra i 15 e i 24 anni di cui il 61% sono donne non sanno leggere e scrivere.

L’AMGE ha istituito Il Thinking Day Found con iniziative dedicate alla raccolta del penny, simbolo di solidarietà dedicato allo sviluppo del guidismo nel mondo. I fondi raccolti dall’AMGE serviranno a sostenere alcuni importanti progetti. Quest’anno i Paesi che beneficeranno del sostegno economico dell’AMGE sono Egitto, Bangladesh, Armenia, Saint Vincent e Grenadine e Benin. Il contributo verrà interamente gestito dalle associazioni di guide locali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *