FOTOGALLERY Gesù è stato qui! Chiesa della “condivisione” dei pesci, monte delle Beatitudini, lago di Tiberiade e… (quinto giorno in Terra Santa)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Clara Citeroni

TERRA SANTA – Quinta giornata in pellegrinaggio, sveglia come di consueto all’alba, prima sosta in Galilea a Tabgha, Chiesa della “Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci” (Mt. 14,13-21),

Abbiamo scoperto che Moltiplicazione non è la traduzione letterale dal Vangelo.
Padre Rastislav ci ha insegnato che Gesù non ha moltiplicato ma condiviso, condividere quello che ciascuno di noi ha, questo è stato l’insegnamento del suo messaggio.
Da qui è partita la nostra giornata, ricca di fede e speranza.
Spostandoci a piedi siamo giunti alla Chiesa del Primato di Pietro – Mensa Christi – sulle rive del Lago di Tiberiade.

Arriviamo alla lettura degli ultimi versetti dei Vangeli di Giovanni e Matteo: Gesù “Simone di Giovanni mi ami?
Pietro rispose si Signore, tu sai che io ti voglio bene. E Gesù pasci i miei agnelli.
Gli chiese di nuovo Gesù:  Simone di Giovanni mi ami?
Pietro rispose: Si Signore sai che ti voglio bene. E Gesù conduci al pascolo le mie pecore.
Gli chiese per la terza volta Simone di Giovanni mi vuoi bene? Pietro si rattristò che gli chiedesse per la terza volta: mi vuoi bene, e disse: Signore, tu sai tutto, tu sai che ti voglio bene”.

Don Rastislav ci ha guidato verso una riflessione profonda che brevemente vi descriviamo: Gesù domandando per due volte a Pietro se lo amasse gli vuole chiedere la sua devozione totale.
Pietro invece considerava Gesù come un amico e non era pronto a dedicargli tutto se stesso.
Gesù tradito, abbandonato e non creduto da Pietro, si “abbassò” all’uomo , non lo rimproverò ma lo abbracciò, rinnovando la Sua richiesta di affetto.
Qui Pietro conoscendo i suoi limiti e capendo che Gesù gli aveva letto nuovamente nel cuore, si rattristò e confermò che non riusciva a dedicarsi completamente a Gesù.
Successivamente siamo giunti a Cafarnao presso la “Casa di Pietro”.
Abbiamo poi proseguito il nostro cammino verso il Monte delle Beatitudini con il discorso della Montagna di Gesù.  I nostri parroci concelebrando la messa all’aria aperta ci hanno fatto vivere una serie di emozioni intense, allargando la nostra spiritualità.

Nel pomeriggio il nostro pellegrinaggio è proseguito sul lago di Tiberiade per poi giungere al fiume Giordano dove ognuno di noi ha rinnovato il sacramento del battesimo.
La giornata si è conclusa a Cana di Galilea dove tutte le coppie del nostro gruppo hanno rinnovato le promesse matrimoniali.“Qui è successo”: riferito ai luoghi dove i passi del Vangelo sono stati annunciati e commentati, ha suscitato in ognuno di noi una fortissima emozione, facendoci vivere in prima persona il percorso di Gesù.

One thought on “FOTOGALLERY Gesù è stato qui! Chiesa della “condivisione” dei pesci, monte delle Beatitudini, lago di Tiberiade e… (quinto giorno in Terra Santa)

  • 12 febbraio 2014 at 08:11
    Permalink

    Condividere vuole dire anche esaltare le proprie emozioni. Se poi condividi con la persona che ami tutto viene ancora più esaltato. È un grande insegnamento.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *