Prima prova del Campionato Nazionale Serie A2 GAF 2014

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Leonesse di Messapia
Leonesse di Messapia

da Jean Carlo Mattoni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le nostre ragazze conquistando il 3° gradino del podio al Nelson Mandela Forum di Firenze hanno saputo tenere fede alla frase che il Centro Ginnastica Firenze ha scelto quale tema della 1° Prova del Campionato Nazionale di Serie A1/A2 GAF e GAM 2014 dedicato a Madiba, il grande Nelson Mandela, con Onore, Gloria e Virtù (TIME KAI ARETE!), e pertanto, come da sempre, meritano molto di più del “politico” e “democratico” disinteresse degli Amministratori della Città di San Benedetto del Tronto! Tutte protagoniste ed essenziali, una vera squadra, che ha saputo, con la precisione di un orologio svizzero sotto l’attenta regia di Elena Konyukhova e l’audacia di una rinnovata “Leonessa di Messapia”, Jessica Hélène Mattoni, così come di tutte le sue meravigliose compagne, espugnando la sorte e portare a casa questo splendido risultato!

Arrivo in albergo
Arrivo in albergo

Arrivo in Hotel per le ore 14:00 circa, giusto il tempo per lasciare le valige e recarsi al Nelson Mandela Forum per la prova campo che prevedeva 30′ di riscaldamento generale e 25′ sugli attrezzi. Le ragazze ci sembrano motivate anche se non scevre da quella tensione che ogni importante appuntamento porta con sé.

Tese e preoccupate ma non paghe!
Tese e preoccupate ma non paghe!
Un "Caporal Maggiore" dell'Esercito del Popolo da 110 e lode!
Un “Caporal Maggiore” dell’Esercito del Popolo da 110 e lode!

Partenza al volteggio con Joelle Elisabeth Mattoni che pur dolorante ad una spalla per una borsite non si esime dal compito di fare da apri pista ad un’esplosiva Aliventi Martina, suo il miglior punteggio di squadra sull’attrezzo, seguita da una trepidante e questa volta emozionata Jessica Hélène Mattoni. Ferme ai box quali riserve pronte ad adempiere al proprio mandato una rinnovata Francesca Mattioli, la esordiente Benedetta Peyrone e sua sorella Veronica.

Il pubblico del Nelson Mandela Forum
Il pubblico del Nelson Mandela Forum
La "fossa dei leoni"!
La “fossa dei leoni”!

Agli staggi delle parallele asimmetriche dobbiamo far purtroppo di necessità virtù! Ora tocca a Veronica che, a parte una breve pausa sullo staggio alto, affronta questo attrezzo con la stoica determinazione di chi ha voglia di saldare un conto personale con il fato che la vede da più di un anno “mordere il freno”. Seguono rispettivamente Joelle Elisabeth Mattoni che con la sua regolarità, nonostante la sua spalla dolorante, chiude l’esercizio con un doppio carpio e Jessica Hélène Mattoni che ritorna in gara fra gli staggi dopo più di un anno di assenza, così come al volteggio, a seguito del grave infortunio occorsole, chiudendo con un sorriso verso quel CIELO a cui tutto dobbiamo.

I "cannoni" della Stampa presenti al Nelson Mandela Forum
I “cannoni” della Stampa presenti al Nelson Mandela Forum
Sei ragazze ma un CUORE solo!
Sei ragazze ma un CUORE solo!

Dopo la pausa alla quale sono state chiamate, come da ordine di lavoro, le nostre “leonesse” devono affrontare senza incorrere ad alcune grave errore la trave. Salgono rispettivamente Joelle Elisabeth Mattoni che a parte qualche sbilanciamento chiude bene il suo esercizio. Martina Aliventi che a differenza di altre occasioni sembrava ispirata che con un buon esercizio apre le porte alla ritornata “Leonessa di Messapia”, Jessica Hélène Mattoni, la cui emozione era evidente così come la determinazione quale “Caporal Maggiore” dell’Esercito del Popolo di gridare… PRESENTE e… portare a compimento la propria consegna!

Joelle Elisabeth firma gli autografi
Joelle Elisabeth firma gli autografi
Jessica Mattoni Fans Club
Jessica Mattoni Fans Club
Intervista alla "ritrovata" Jessica Hélène Mattoni
Intervista alla “ritrovata” Jessica Hélène Mattoni

 

Veronica, Francesca, Jessica, Benedetta, Martina e Joelle... stanche e soddisfatte!
Veronica, Francesca, Jessica, Benedetta, Martina e Joelle… stanche e soddisfatte!

 

Questa è la nostra "Squadra del Cuore"
Questa è la nostra “Squadra del Cuore”
La squadra ed il suo "orologiaio", Elena Konyukhova
La squadra ed il suo “orologiaio”, Elena Konyukhova

Al corpo libero senza tema di smentite possiamo dire che il connubio musica/ginnaste era davvero riuscito e soprattutto d’effetto, cosa questa apprezzata anche dalla giuria all’attrezzo. Alventi Martina pronta al “pezzo” sulle note di Sherlock Holmes sa come portare a termine questa “indagine” e uscire più che soddisfatta da questa gara che l’ha vista presente su ben tre attrezzi. Dopo Martina segue l’esercizio di Joelle Elisabeth Mattoni, una regolarista che come sempre non delude e aggiunge buoni punti alla squadra. Chiude la nostra gara Jessica Hélène Mattoni con una nuova coreografia, ancora tutta da rodare, ma che pone prepotentemente l’accento su di un fatto che come nella vita anche nella ginnastica, al di là dell’impegno, del sacrificio, delle classifiche… TUTTO E’ GRAZIA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *