Abbiamo seguito Mosé fino al Monte Nebo (terzo giorno)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

TERRA SANTA – Prestissimo questa mattina (domenica 9 febbraio) dall’albergo Panorama abbiamo fatto un’unica camminata lungo la gola che ci ha portato al tesoro della città rupestre di Petra.

Non ci siamo stancati perché la guida ci ha illuminato passo passo su quello che i Nabatei hanno creato lungo i secoli.
Ieri abbiamo ammirato le creazioni naturali fatte dal Signore, oggi abbiamo ammirato l’opera dell’uomo.
Petra è testimone di civiltà antichissime e sviluppate.
Un bagno nella storia di tante generazioni dove anche Mosè passò nella città Nabatea che è una delle sette meraviglie esistenti.
Seguendo le orme di Mosé siamo poi saliti sul monte Nebo e come Lui abbiamo ammirato la Terra Promessa.

Dopo aver celebrato la Santa Messa con un gruppo di Vicenza siamo ripartiti per un accogliente albergo di Hamman.
Anche questa sera abbiamo chiuso la giornata con un illuminante e preziosa catechesi della nostra guida spirituale Don Rastislav.
Domani mattina alle 7.00 partiremo per Israele.
A domani!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *