San Benedetto del Tronto, al via la pulizia degli immobili pubblici e se invece diventasse chi imbratta ripulisce?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

pulizia muri ams macchinario

Leggi anche: San Benedetto, se il vecchio detto “chi rompe paga” diventasse “chi imbratta ripulisce?

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ partita questa mattina, lunedì 3 febbraio, la pulizia degli immobili di proprietà comunale imbrattati da disegni o scritte spesso realizzate con vernici spray. Gli operai dell’Azienda Multi Servizi ha iniziato il lavoro dalla zona della Stazione, in particolare dall’ex Cinema delle Palme.

Il lavoro di pulizia da graffiti e imbrattamenti vari viene realizzato con un’apposita apparecchiatura in grado di rimuovere i segni lasciati dalla vernice su diversi tipi di superfici. Si tratta di un sistema di pulitura a doppia funzione (idrolavaggio con carbonati e altri minerali e eco-sabbiatura a secco) concepito per rispondere a tutte le esigenze di pulitura selettiva di vetrate, profili in alluminio anodizzato e marmi lucidi non porosi, strutture in acciaio inox o alluminio, ma anche paramenti lapidei, strutture ed elementi architettonici in pietra, marmo e laterizi particolarmente delicati.

Il lavoro proseguirà secondo un elenco di priorità concordate con l’Amministrazione comunale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *