L’Aquila ritrovata la teca e il crocifisso di Papa Giovanni Paolo II, si cerca la reliquia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

tecaLa Squadra Mobile della Questura di L’Aquila, con il concorso investigativo del locale Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, ha ritrovato nelle campagne adiacenti alla basilica di Collemaggio la teca ed il crocefisso di Papa Giovanni Paolo II, trafugati presso il santuario di San Pietro della Ienca la scorsa domenica 26 gennaio.

La Polizia aquilana continua le ricerche della reliquia, considerato che si tratta di un frammento di stoffa di esigue dimensioni.

Per il furto, la posizione di tre giovani italiani poco più che diciottenni è al vaglio del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di L’Aquila, il dr. David MANCINI, titolare dell’inchiesta, che nelle prossime ore li sentirà in Questura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *