Inverno teatrale cuprense, si parte questa sera

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Da sinistra: Emilio Lanciotti, Franco Regi, l'assessore Luciano Bruni, il sindaco Domenico D'Annibali, Umberto Giandomenico, Vincenzo Diomede
Da sinistra: Emilio Lanciotti, Franco Regi, l’assessore Luciano Bruni, il sindaco Domenico D’Annibali, Umberto Giandomenico, Vincenzo Diomede

CUPRA MARITTIMA – Iniziano gli appuntamenti della trentaquattresima edizione dell’Inverno Tetrale Cuprense.
La rassegna inizia venerdì 24 gennaio con lo spettacolo “Rivoira Pasquale evasore fiscale” di Mendola e Corbucci.
A portarla in scena la compagnia filodrammatica “Firmum” di Fermo. Una storia scritta negli anni 60 ma tremendamente e sorprendentemente attuale, quella di un evasore fiscale che tenta furbescamente di farla franca ma incorrerà in diverse peripezie legate sia al suo comportamento non proprio retto, sia ai caratteri particolarissimi dei personaggi orbitanti intorno al suo mondo, fattori questi che gli renderanno la vita un po’ più complicata del solito. La commedia sarà recitata nel tipico vernacolo fermano, quindi le risate sono assicurate, data la simpatia che naturalmente suscita questo accento.
Lo spettacolo si terrà presso il Cinema Margherita a partire dalle ore 21.15, il costo del biglietto è di 8 euro per l’intero e di 6 euro per il ridotto.
È possibile acquistarli presso la tabaccheria Massarenti di Piazza della Libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *