Per i giovani disoccupati 500€ al mese con le “Botteghe di Mestiere”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

lavoroPROVINCIA – Scade giovedì 30 gennaio il termine di presentazione della domanda per il progetto “Bottega di Mestiere” (III ciclo) rientrante nell’ambito del Programma Amva (Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale) realizzato dall’Agenzia ministeriale “Italia Lavoro” in collaborazione con l’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno.

Si tratta di un qualificato strumento a supporto dell’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro rivolto a residenti del territorio (di età compresa tra 18 anni e 28 anni) in possesso della cittadinanza italiana o UE (ovvero extra-UE con regolare permesso di soggiorno), che abbiano assolto l’obbligo scolastico e che si trovino in stato di disoccupazione/inoccupazione (d. lgs. 181/00 e s.m.i.).

Obiettivo dell’intervento è quello di diffondere gli strumenti volti a favorire la formazione on the job e l’inserimento occupazionale dei ragazzi/e, attraverso un tirocinio dì inserimento/lavorativo retribuito con una borsa di 500 euro mensili.

La sperimentazione, con il supporto delle imprese operanti nel settore dell’edilizia e dell’impiantistica, ha già raggiunto ottimi risultati, rappresentando un valido modello per favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro, dando loro un’opportunità concreta ed avvicinandoli a quei mestieri tradizionali che ancora rappresentano il grande motore della nostra economia.

Le candidature, per quest’ultima fase potranno essere presentate attraverso il sito http://www.italialavoro.it/wps/wcm/connect/botteghe/di+mestiere/home/

Per maggiori informazioni, rivolgersi ai Centri per l’Impiego della Provincia (0736/277452; 07367667229) o collegarsi al sito www.italialavoro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *