Un intenso pomeriggio di sport presso la Parrocchia Madonna della Speranza

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CSI Madonna della Speranza grandi CSI Madonna della Speranza Squadra CSI piccoli Squadra CSI

 

Di Cristiano Federico Marcozzi

GROTTAMMARE – Domenica 12 gennaio, presso il campetto polivalente della parrocchia Madonna della Speranza, si è svolto un’intenso pomeriggio di sport, che ha coinvolto la squadra femminile e le due squadre under 14 parrocchiali.
Ma andiamo per ordine: Ore 15 e 30, l’atletico Mds femminile affronta per la quarta giornata di campionato l’ASD Lago,in una gara alla vigilia proibitiva.
In campo però è tutt’altra musica e le ragazze di belle speranze(sia per il nome della parrocchia, che per la maglia verde) partono subito forte, realizzando dopo appena 1 minuto il gol del vantaggio, e sfiorando a piu riprese il raddoppio.
Peccato però che su una delle uniche occasioni concesse le avversarie trovino il pareggio, spegnendo di fatto l’ardore iniziale dei locali.
La partita si trova in equilibrio fino al 20 del primo tempo quando con una disattenzione generale, il pallone termina alle spalle del portiere locale, e rovescia il risultato. Al riposo le ragazze si incoraggiano sapendo di poter fare l’impresa, ma purtroppo nel secondo tempo, prevale l’esperienza e la razionalita della calciatrici ospiti, che realizzano il 3 a 1 e riescono, anche grazie ai legni della porta a portare a casa i 3 punti. Per le ragazze di Mister Marcozzi Michele, resta la consapevolezza di una prova tosta, di carattere e di cuore, e la sensazione che la strada sia quella giusta per togliersi qualche bella soddisfazione.
A seguire si è svolta la prima gara del campionato Under 14, che come scherzo del calendario ha messo difronte le 2 compagini parrocchiali, forate da un gruppo di amici, ma divisi dal colore della maglia, verde per chi giocava gia l anno passato e bianca per i nuovi immessi di questa stagione. Pronti via, e gia si intuisce che sarà una gara combattuta ed imprevedibile, giocata a buon ritmo e che non fa certo annoiare i tifosi-parenti che da bordo campo incitano in modo corretto i ragazzi. Nel primo tempo i bianchi (guidati da Croci Giovanni e Chri Pero) comandano il gioco e chiudono in vantaggio di una rete, contro un ‘avversario ben guidato da Matteo del Giudice che non ha alcuna voglia di arrendersi e regalare la partita.
Nella ripresa la stanchezza si abbatte su tutti i ragazzi in campo, ma alla lunga penalizza i ragazzi del duo Croci-perozzi, che hanno solamente 2 sostituzioni e quindi si vedono costretti a spompare al massimo i loro ragazzi, e ciò giova agli avversari che negli ultimi minuti sfruttano la loro freschezza e riescono a vincere inaspettatamente l’incontro con due reti di differenza. Al termine grande gioia per i vincitori e un pò di dispiacere per gli sconfitti, ma applausi per tutti, per l’impegno e la correttezza dimostrata in campo. Vincono i verdi e l’asd Lago a livello tecnico e freddo, ma vince in realta lo sport,la gioia di stare insieme, di divertirsi in maniera sana e la consapevolezza che dalle sconfitte si riparte per la grandi vittorie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *