Martinsicuro, pattinatori Bosica: un 2013 super

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

direttivo ed autorita

Di Paride Travaglini

MARTINSICURO – Un anno di successi  per la Rolling Pattinatori Bosica Martinsicuro, punto di riferimento del pattinaggio corsa non solamente in Abruzzo.

I momenti più belli del 2013 rivissuti insieme in occasione della premiazione di tutti gli atleti attraverso i video e il consueto annuario cartaceo realizzato dalla società e consegnato a tutti i presenti.

Pubblico delle grandi occasioni  alla Locanda di Corropoli con autorità politiche e sportive intervenute per tributare il giusto riconoscimento ad una società con oltre 40 anni di storia che ha portato Martinsicuro sul tetto del mondo e che svolge un’importante servizio sociale alla comunità sottraendo tanti ragazzi alla strada.

Due argenti europei, 5 ori, 9 argento e 10 bronzo italiani, 2 ori ai Giochi Nazionali Bruno Tiezzi ed il 7° posto nella speciale classifica di società stilata dalla Federazione, il palmares 2013. A questi successi “sportivi” vanno aggiunte le tante iniziative di promozione messe in atto dalla società durante l’anno,ed un settore giovanile in crescita che testimonia la professionalità e la passione messa in campo.

Presenti il sindaco Paolo Camaioni  diversi assessori e consiglieri, il delegato provinciale CONI di Teramo Italo Canaletti, il presidente regionale FIHP Pasquale Volpe, il presidente della società Gianfilippo Vallese e tutto il direttivo, oltre naturalmente agli allenatori Guido Cicconi e Andrea Cipriani.

Unanimi i commenti da parte delle autorità sul ruolo di “questa società che rappresenta una delle eccellenze di Martinsicuro che tanto ha dato e tanto continua a dare alla città”.

“Un particolare grazie a tutti i genitori degli atleti – afferma il presidente Vallese- che con i loro sacrifici accompagnano il crescere dell’attività”

“Ci sono due modi per educarsi, cari ragazzi, le difficoltà e soprattutto lo sport perché significa regole, agonismo, impegno e tanti altri valori positivi. Continuate su questa strada” – le parole del primo cittadino.

Al termine delle premiazioni, il pranzo sociale come in una grande famiglia, la classica tombolata, la torta celebrativa e l’arrivo della befana, di buon auspicio per un 2014 ricco di soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *