Arresto a Grottammare di un giovane con 100 grammi di hashish destinato allo spaccio secondo i carbinieri

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

carabinieri

GROTTAMMARE – I Carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, nel pomeriggio del 07 gennaio hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane di Grottammare, poiché in questo centro veniva trovato in possesso di un involucro contenente 100 grammi di hashish destinato allo spaccio.
I militari, che ultimamente hanno intensificato l’attività info-investigativa nello specifico settore degli stupefacenti, stavano monitorando le zone del centro maggiormente frequentate da tossicodipendenti, quando si sono accorti dell’arrivo del giovane che con il suo comportamento guardingo, aveva iniziato ad avvicinare altri ragazzi, quest’ultimi noti alle forze dell’ordine quali assuntori.
Ciò ha insospettito i militari che sono subito intervenuti per cercare di bloccarlo, ma il ragazzo accortosi delle intenzioni dei carabinieri si è disfatto di un involucro che aveva in tasca buttandolo in un tombino.
Prontamente recuperato ed analizzatone il contenuto, i militari hanno trovato conferma a quelli che erano i loro sospetti, visto che all’interno dell’involucro vi era stupefacente del tipo hashish del perso di 100,00 grammi, sicuramente destinato allo spaccio.
Dopo i dovuti accertamenti e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il ragazzo è stato accompagnato presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.
Il consumo di droghe, che desta sempre più allarme sociale tra la popolazione visto che ad avvicinarsi all’assunzione sono ragazzi la cui età si abbassa sempre di più, sarà oggetto di costante monitoraggio da parte della Compagnia Carabinieri di San Benedetto del Tronto nel corso dell’anno, con particolare riguardo a quelle che sono le specifiche forme delittuose, quali lo spaccio ed il traffico illecito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *