Don Gerardo è tornato alla casa del Padre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Don Gerardo

Don Gerardo con il Vescovo Mons. Gervasio Gestori, Don Luigino Scarponi ed il Sindaco di Cupra Domenico D’Annibali

CUPRA MARITTIMA – Mons. Gerardo Di Girolami nato a Cossignano il 30 ottobre 1931, ordinato il 16 luglio 1954 era cappellano di Sua Santità ed oltre ad essere Parroco Emerito presso la parrocchia di S. Basso (Cupra Marittima) era anche Canonico Onorario presso la Cattedrale S. Maria della Marina, Basilica Cattedrale (San Benedetto Del Tronto).

Amato e stimato non solo a Cupra Marittima Don Gerardo nel 1966 fondò il Cinema Margherita dando vita al primo Cineforum delle Marche.
Oggi il cinema Margherita rimarrà chiuso.
Le esequie si terranno lunedì 30 dicembre alle ore 15.00 presso la Chiesa di San Basso.

Cerchiamo di donare un po di conforto a tutti noi rileggendo le parole di Sant’Agostino:

“La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: 
è come fossi nascosto nella stanza accanto. 
Io sono sempre io e tu sei sempre tu. 
Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. 
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; 
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. 
Non cambiare tono di voce, non assumere un’aria solenne o triste. 
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, 
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano 
quando eravamo insieme. 
Prega, sorridi, pensami! 
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: 
pronuncialo senza la minima traccia d’ombra o di tristezza. 
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: 
è la stessa di prima, c’è una continuità che non si spezza. 
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? 
Non sono lontano, sono dall’altra parte, proprio dietro l’angolo. 
Rassicurati, va tutto bene. 
Ritroverai il mio cuore, 
ne ritroverai la tenerezza purificata. 
Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: 
il tuo sorriso è la mia pace”.

Dalla nostra redazione le più sentite condoglianze.

One thought on “Don Gerardo è tornato alla casa del Padre

  • 29 dicembre 2013 at 17:20
    Permalink

    Ciao Don Gerardo riposa in pace…quanti ricordi della mia infanzia con lui e Don Ubaldo..da chierichetto… all’oratorio che era l’unico punto di ritrovo per noi ragazzi…
    ai cantori con Antonio e Giovanni,fino alla schola cantorum

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *