Si aprirà a San Benedetto una sezione olimpica del trampolino elastico?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Trampolino

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la notizia che Davide Valeri della Nazionale Giovanile di Sci Alpino al recente mondiale si è classificato 4^ dopo aver trascorso 3 mesi di preparazione atletica ed acrobatica a SBT sotto l’attenta guida di Jean Carlo Mattoni (a seguito di ciò oltre ad un articolo sulla rivista specialistica di settore a primavera molti ragazzi della giovanile verranno nella nostra Città dalla Val D’Aosta) e la breve pausa Natalizia, ecco che Urriani Margherita, Chloé Panizzi, Rebecca Morè e Alessia Palerma oggi sono nella Palestra di ginnastica artistica del PalaRossini di Ancona per il loro 2^ Test Preparazione Fisica GAF per ginnaste 6-7-8 anni quale uniche rappresentanti per San Benedetto del Tronto e del Piceno insieme ad altre 24 piccole atlete provenienti da tutta la Regione Marche quale quale loro debutto nel mondo dell’Alta Specializzazione sotto l’attenta guida del Direttore Tecnico Regionale Femminile, Dr.ssa Elena Konyukhova, e del Tecnico Federale Jean Carlo Mattoni.
Infine, da ieri la proposta del Direttore Tecnico Nazionale del Trampolino Elastico, prof. Giuseppe Cocciaro, al Tecnico Federale Jean Carlo Mattoni della WSA di aprire a San Benedetto del Tronto una Sezione Olimpica di questa specialità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *