San Benedetto del Tronto arresto di due pregiudicati per tentato furto aggravato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

 

carabinieri

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Benedetto del Tronto la scorsa notte al termine dei dovuti accertamenti, hanno tratto in arresto per “tentato furto aggravato” due ventenni pregiudicati albanesi residenti a San Benedetto del Tronto,già noti alle Forze dell’Ordine.
I militari, durante un servizio perlustrativo notturno nella frazione Porto d’Ascoli, servizi che già da tempo sono stati incrementati in occasione delle festività natalizie, hanno riconosciuto un’autovettura in uso ad alcuni pregiudicati albanesi che era parcheggiata nei pressi della Trattoria “Babbo Mimmo” in questa via Piave.
Tale fatto ha generato negli operanti la curiosità di effettuare un sopralluogo nella zona durante il quale hanno sorpreso i due arrestati, che avevano in uso il citato veicolo, mentre erano intenti a forzare la porta d’ingesso secondaria dell’esercizio pubblico con un palanchino e cacciavite di grosse dimensioni, in seguito sequestrati. Immediatamente bloccati, i due sono stati condotti presso gli uffici del N.O.R. di questo Comando Compagnia dove sono stati dichiarati in stato d’arresto, in attesa dell’udienza di convalida e contestuale giudizio.
L’attività preventiva dei Carabinieri continuerà anche nei prossimi giorni in modo molto intenso nell’intera giurisdizione, per cercare di infondere tra la gente un senso di sicurezza al fine di trascorrere con serenità i restanti giorni di questo periodo festivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *