Letterina di Natale: i commercianti truentini scrivono al primo cittadino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

letterina a paolo natale

MARTINSICURO – “Caro Paolo Natale, siamo stati molto buoni nonostante tutte le avversità ambientali e amministrative che abbiamo dovuto affrontare. Quest’anno per Natale vorremmo un unico regalo… non l’abbassamento della Tares o la normale viabilità del lungomare… ci accontentiamo della chiusura di questo grande cratere sul marciapiede. Se tu non puoi, lo chiederemo alla Befana. Grazie, i tuoi commercianti”.

E’ questa la letterina di Natale indirizzata al Sindaco di Martinsicuro, Paolo Camaioni, da parte dei commercianti della cittadina truentina. Il monito ironico, con una lieve punta di sarcasmo, è quello che campeggia sul lungomare Europa nei pressi della buca antistante lo Chalet Malu. Gli operatori turistici incoraggiano il primo cittadino ad effettuare quanto prima i lavori di risanamento del lungomare, a cominciare dal pezzo di marciapiede incriminato, collassato in seguito agli eventi disastrosi del Ciclone Venere dello scorso novembre.

“Ringrazio di cuore gli autori di questa simpatica richiesta natalizia” – commenta divertito il primo cittadino. “Ricordo che, subito dopo il sopralluogo del 12 Novembre u. s., le Opere Marittime di Pescara hanno stanziato la somma necessaria per rimediare ma, come sappiamo bene, le successive mareggiate del 26 e 27 Novembre, oltre ad acuire il danno, non hanno consentito l’inizio dei lavori che l’Amministrazione Comunale ha continuato a sollecitare fino al 19 Dicembre scorso”.

Il primo cittadino assicura che “che i lavori avranno inizio presumibilmente nella giornata di giovedì 2 Gennaio 2014, dureranno sette giorni e consisteranno nel ripristino del marciapiede e nel consolidamento dello scarico a mare mediante il posizionamento di massi naturali”.

“Lo dico da Sindaco, da persona che non ama le transenne, ma la piena fruibilità del percorso pedonale con vista sul nostro splendido mare ma, soprattutto, da Paolo Natale. La Befana, per il momento, può dedicarsi alle sue mansioni di sempre” – scherza Camaioni.

“Per fare turismo è necessario partire dalle piccole cose – commentano i commercianti. “Si fa un gran parlare di turismo (in relazione all’ultimo consiglio comunale sul Turismo), ma nessuno si è mai pronunciato riguardo alla buca”.

“Per quanto riguarda le altre posizioni espresse dai Commercianti, – spiega Camaioni – sono d’accordo sul fatto che per fare turismo occorra partire dalle piccole cose (del resto questa è la posizione di Città Attiva da tempo immemorabile); ricordo anche che nel corso del Consiglio Comunale sul Turismo l’argomento è stato affrontato. Relativamente al tavolo di solidarietà con le cittadine vicine al fiume Tronto, ci stiamo muovendo in tal senso da oltre un mese. Preciso anche che nel Consiglio Comunale aperto tenutosi a Colonnella sull’argomento lo scorso 19 Dicembre, il Comune di Martinsicuro era l’unico (tra quelli invitati) ad essere rappresentato da due Assessori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *