Torna Natale Al Borgo! L’elenco delle scenette

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Natale al Borgo 15

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grazie alla collaborazione tra Amministrazione comunale, Associazione “Amici del Paese Alto”, Associazione teatrale “Ribalta Picena”, Comitato di Quartiere Paese Alto, la scuola “Marchegiani” dell’I.S.C. Centro e Confcommercio, il 26 e 27 dicembre torna “Natale al Borgo”, la manifestazione diventata ormai un appuntamento fisso per migliaia di sambenedettesi (e non solo).

In questo 2013 la formula della manifestazione è stata rivisitata: la tradizione popolare rimarrà il cuore dell’evento, con le rappresentazioni in vernacolo magistralmente interpretate da attrici e attori che si alterneranno sul palco allestito in piazza Bice Piacentini dalle 15 in poi. Tutt’intorno, però, la festa si arricchirà di nuove ed interessanti iniziative, ovviamente con il tema natalizio a far da comune denominatore.

E’ così in via Rossini si snoderà un mercatino natalizio con oggetti artistici e dolciumi tipici mentre le altre vie del vecchio incasato saranno impreziosite dall’allestimento di presepi realizzati da maestri d’arte dell’A.I.A.P (Associazione Italiana Amici del Presepe), dai bambini della scuola “Marchegiani”  che si intervalleranno con affacci su giardini e spazi privati utilizzati dai proprietari per dare sfogo a scenografiche fantasie.

Sempre in piazza Piacentini, poi, funzionerà un punto di ristoro per abbinare al gusto dello spettacolo e i piaceri del palato.

Dunque, rispetto al passato, non ci sarà più l’accesso scaglionato per gruppi ma ognuno liberamente potrà scoprire le tante attrazioni di “Natale al borgo” e sedersi in piazza Piacentini per godere dello spettacolo. Il canovaccio sarà come sempre imperniato sulle esilaranti gag legate al pettegolezzo delle donne di casa, e più in generale alle vicende del piccolo borgo marinaro, alternate alla rappresentazione di toccanti episodi della dura vita dei pescatori. Questo l’elenco delle scenette (tra parentesi, gli interpreti):

L’améche de canténe  (Francesco Casagrande, Gianluca Cesari)
Llu bbérbe de frátete (Chiara Cesari, Francesco Casagrande, Gianluca Cesari)
La spióne de Cateréne (Giuseppe Ricci, Vittoria Giuliani, Pacifica Romani)
Lu maéstre (Piero Di Salvatore, Francesco Casagrande)
Sti féje nustre nen gne la fa ppió ‘nghe noje (Adriano Aubert, Vittoria Giuliani, Maria Baldini, Vittoriana Mattioli)
Quand’jé brótte a nasce préme (Pacifica Romani, Katia Ficcadenti, Giuliano Zazzetta, Cecilia Iliana Vallese E Guido Napoletani)
Tra ‘na vernecchie e n’atra (Chiara Cesari, Cristina Marucci, Tiziana Fazzini)
Lu mute (Mario Lanciotti, Teresa Pistone, Francesca Merlini, Maria Gioconda Pignotti, Allegra Pomili)
Pe lu male de panze ce vo’ la sustanze (Mario Lanciotti, Teresa Pistonese, Francesca Merlini, Maria Gioconda Pignotti, Allegra Pomili)
Pe sta mije ce scéme cumprate ‘na casette (Vittoria Giuliani, Adriano Aubert, Allegra Pomili)
Lu murte (Pacifica Romani, Vittoriana Mattioli, Maria Baldini)ù
Lu vredette (Vittoria Giuliani, Adriano Aubert, Gilda Giuliani)
La ruffiana (Cristina Marucci, Teresa Pistonese, Cecilia Iliana Vallese)
Che velarra’ sti segnóre (Vittoria Giuliani, Maria Baldini, Adriano Aubert, Vittoriana Mattioli)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *