A Monteprandone torna l’iniziativa “un panettone in meno, un amico in più”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
croce del sudMONTEPRANDONE – Accoglienza, vestiti, cibo e istruzione per sette nuovi “compagni di classe” dei bambini delle scuole monteprandonesi.

Torna anche per questo Natale l’iniziativa “Un panettone in meno, un amico in più”, dedicato alle adozioni a distanza in Brasile.
Un’iniziativa di solidarietà concreta, voluta dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Missionaria “La Croce del Sud”.

Anche quest’anno infatti l’amministrazione comunale ha deciso di rinunciare a donare il tradizionale panettone natalizio ai 1400 alunni delle scuole comunali e di procedere invece con l’adozione di sette bambini brasiliani, che riceveranno per tutto l’anno 2014 accoglienza, vestiti, cibo ed istruzione.

Sette bambini, uno per ogni plesso scolastico: scuola dell’Infanzia e primaria di Borgo da Monte, scuola dell’infanzia e secondaria di primo grado di Colle Gioioso, asilo nido in Via dello Sport, scuola primaria di Via Benedetto Croce, scuola dell’infanzia privata di Viale de Gasperi.

L’assessore all’Istruzione Giacinta Maoloni ha sottolineato quanto l’iniziativa sia sentita positivamente dagli alunni, che percepiscono così di vivere l’esperienza del Natale nella sua veste più vera.
Quella della solidarietà con chi è meno fortunato, quella della fratellanza, del gesto concreto che rende migliore la vita degli altri e nobilita la propria.
“Senz’altro un grande insegnamento per loro, oltre che un aiuto vero e reale per i bimbi del Brasile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *