San Benedetto premia i dipendenti comunali andati in pensione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

saluto dipendenti pensione e 25esimo 061
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come consuetudine, prima delle festività natalizie, questa mattina, giovedì 19 dicembre, si è svolta in sala consiliare la tradizionale cerimonia di premiazione dei dipendenti comunali che sono andati o andranno in pensione entro il 2013. Sono otto i dipendenti che hanno ricevuto dalle mani del sindaco Giovanni Gaspari un piccolo dono in segno di riconoscenza per il lavoro svolto: Anna Antonelli, Franca Antonini, Piero Bernardini, Giuseppe Bruni, Maria Adele Ricci, Quirico Scipioni, Filippo Sgattoni, Vincenzo Carfagna.

Nella stessa cerimonia sono stati consegnati gli attestati ai dipendenti che hanno raggiunto il 25esimo anno di servizio: Lucia Bergamaschi, Eugenia Maria Bertoli, Graziella Campanelli, Giancarla Cocchieri, Angela Di Girolamo, Donatella Frascarelli, Natalina Fulgenzi, Laura Lazzari, Pasqualina Massi, Maria Grazia Pignati, Marinella Pompili, Clementina Rossi, Federica Sgolastra, Petrina Tanzi, Mimma Tomei, Franco Basili, Piero Brandi, Silvano Canala, Mario Cardarelli, Vinicio Cipolloni, Ettore D’Ignazi, Nazzareno Del Zompo, Domenico Di Quirico, Paolo Filiaci, Maurizio Maiorana, Roberto Marchionni, Francesco Marinelli, Elvio Menzietti, Carlo Merli, Patrizio Nico, Maurizio Novelli, Roberto Olivieri, Paolo Orazi, Antonio Palestini, Giancarlo Panichi, Roberto Pulcini, Giacomo Pupi, Francesco Renzi, Stefano Romandini Peroni, Enrico Salvatori, Federico Scipioni, Bruno Sgattoni, Fabio Massimo Silenzi, Adelchi Travaglini e Sergio Urbanelli.

Sono state inoltre ricordate le figure di Giacinto Coccia e Luciano Mozzoni, due dipendenti deceduti quest’anno.

Nel salutare i neo pensionati e coloro che hanno compiuto 25 anni di servizio, il Sindaco ha esortato tutti a svolgere al meglio le proprie mansioni per offrire agli utenti il miglior servizio possibile. “Mettete sempre le vostre conoscenze al servizio degli utenti – ha dichiarato Gaspari – è vostro compito avvicinarli all’Istituzione. E’ altresì vostro dovere fare squadra e dialogare con i colleghi cercando di lavorare in sintonia e partecipando alla vita dell’Ente per migliorare i processi e le funzioni e razionalizzare le risorse sempre più esigue per i servizi comunali”.

Il momento si è concluso con un brindisi beneaugurale e lo scambio di auguri tra colleghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *