Il Prefetto Patrizi in visita al CLF di via Cagliari

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ASCOLI PICENO – Giornata davvero speciale quella che si è vissuta stamani al Centro Locale della Formazione (CLF) della Provincia di via Cagliari, dove il Prefetto di Ascoli Piceno dott.ssa Graziella Patrizi, accompagnata dal Presidente della Provincia Piero Celani e dall’Assessore al Lavoro Aleandro Petrucci, ha visitato la struttura in occasione della recente attivazione del nuovo laboratorio di cucina con inclusa sala-ristorante per le esercitazioni pratiche del corso di “Addetto produzione pasti”. L’iniziativa, che rientra nell’ambito dell’Obbligo formativo, è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Provinciale con l’obiettivo di contrastare l’abbandono scolastico dei ragazzi, di età compresa tra i 16 e 18 anni e che hanno compiuto almeno 10 anni di studio. Al corso sono iscritti 21 allievi che stanno seguendo con entusiasmo e interesse le varie attività che si snodano in un totale di ben 1256 ore annue tra lezioni in aula, stage, visite di istruzione ed esami finali.

La dott.ssa Patrizi, incoraggiando i giovani corsisti a proseguire con impegno l’importante esperienza formativa, si è complimentata con i vertici della Provincia per la grande varietà di indirizzi didattici che il Centro offre: dal settore meccanico, all’artigianato artistico e linguistico, dall’area sanitaria ed educativa, all’automazione industriale, fino all’informatica. In particolare, il Prefetto è rimasto particolarmente colpito oltre che dal laboratorio di cucina attrezzato di tutto punto, anche dagli splendidi manufatti creati nei corsi di ceramica e dai costumi storici realizzati nell’ambito della sartoria legata alle tradizioni locali. Dopo un rapido sopralluogo alle aule tecniche, multimediali e alle officine alla presenza, tra l’altro, della dirigente del Servizio Formazione Professionale dott.ssa Matilde Menicozzi e della Direttrice del CLF dott.ssa Fiorenza Pizi, la dott.sa Patrizi ha sottolineato “l’importanza dell’istruzione quale caposaldo del tessuto sociale in un’ottica di futuro inserimento lavorativo e di crescita del livello culturale della comunità”.

Il Presidente Celani, da parte sua, ringraziando il Prefetto per la cortese e apprezzata visita, ha evidenziato “la grande attenzione che la Provincia ha rivolto negli ultimi anni alla Formazione Professionale con l’organizzazione sul territorio di ben 66 corsi curati dalle due scuole provinciali o dagli enti autorizzati in una prospettiva di rilancio e di creazione di nuovi sbocchi occupazionali. La scuola di via Cagliari costituisce un vero fiore all’occhiello in campo regionale nella Formazione Professionale per la qualità dell’offerta formativa, delle attrezzature presenti e dei qualificati docenti. Il Centro offre anche corsi ed opportunità di impegno per le categorie svantaggiate, attività che si sono caratterizzate come importanti momenti aggregativi e di grande inclusione sociale“.

Gli allievi, particolarmente felici ed emozionati, hanno illustrato agli ospiti i gustosi piatti preparati con cura tra cui olive fritte, pizze e panini farciti. Ad accompagnare il momento conviviale anche un raffinato aperitivo curato dallo staff del Centro Locale di via Cagliari. Prima dei saluti, il Presidente Celani ha rivolto a tutti i presenti i suoi sinceri auguri di buon natale e di buon anno in vista delle prossime festività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *