Cupra: torna “RagazzInScena”, iscrizioni aperte fino a lunedì 23 dicemrbe

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

photo (1)CUPRA MARITTIMA – Nato come laboratorio teatrale, “RagazzInScena”, si conferma essere una nuova realtà teatrale cuprense a tutti gli effetti, costituita da soli giovani. Una realtà cresciuta nel tempo: sono oltre venti, tra ragazzi e ragazze, i componenti di questo gruppo. Hanno un’età che va dai 12 ai 25 anni circa. Sono diventati amici, sono diventati una grande famiglia. E sanno dare il massimo quando calcano il palcoscenico. Un anno fa hanno iniziato questo percorso, decidendo di mettersi in gioco come attori. Una passione, quella per il teatro, sviluppatasi tra le mura della Consulta Giovanile “Francesco Brutti” di Cupra Marittima, che da diversi anni ormai si conferma essere punto di riferimento e laboratorio di idee per le attività destinate ai giovani cuprensi. Luca Vagnoni, il loro giovane regista venticinquenne, ha scommesso su di loro. Vagnoni stesso si è innamorato del teatro e della recitazione alla loro età e da oltre tredici anni calca le tavole del palcoscenico, arrivando ad essere attualmente attore in due compagnie teatrali e a dirigere lui stesso spettacoli per ragazzi.

A marzo i suoi “RagazzInScena” hanno debuttato a Cupra, in occasione della giornata mondiale del teatro, nello spettacolo “Pazzi, Pezzi e Versi d’amore”, che ha ottenuto un grande successo. Il pubblico rimane sorpreso da tanta caparbietà, tanto impegno, dalla bravura dei ragazzi. Sono un gruppo numeroso e affiatato e a Cupra una realtà del genere non si vedeva da tempo. I genitori stessi, entusiasti, incoraggiano Luca e i ragazzi ad andare avanti, a proseguire. A luglio con la replica dello spettacolo, ottengono molti apprezzamenti anche a Petritoli. E da settembre hanno ripreso la loro attività teatrale preparandosi ad un nuovo debutto per maggio 2014.

Ci racconta Luca Vagnoni: “Stiamo preparandoci a portare in scena la storia senza tempo di “Peter Pan”. Stavolta i ragazzi si cimenteranno in una performance molto più impegnativa delle precedenti. Ci sarà un lavoro meticoloso sulla caratterizzazione dei numerosi personaggi dello spettacolo, che saranno ben delineati sia nelle loro virtù, sia nelle loro debolezze. Il nostro sarà un riadattamento teatrale piuttosto fedele alla storia originale, ma con diversi cambiamenti e innovazioni, che renderanno più fantasioso e profondo il testo. Se da un lato non trascureremo l’aspetto magico della vicenda, dall’altro non trascureremo i messaggi e  le riflessioni profonde  contenuti in essa, e destinate soprattutto al mondo degli adulti. E con una domanda sempre aperta: meglio diventare grandi o restare giovani per sempre? “.

I giovani attori che compongono questo gruppo teatrale sono: Alice Verdecchia, Simone Amabili, Mattia Roso, Jasmine Spina, Nicola Montefiori, Manuel Coccia, Flora Bellini, Gabriele Catasta, Giorgia Coppa, Daniele Vagnoni, Manuela Ficcadenti, Fabio Paccasassi, Andrea Poli, Loris Armandini, Alessandro Ripani, Cecilia Spina e le new entry Davide Di Giacomo, Silvia Vagnoni, Luigi Siragusa e Angela Pagani. Oltre a loro Silvia Crescenzi, anche assistente di scena dello spettacolo e Francesca Siragusa, che ne cura le coreografie. Il successo di questa esperienza, ha portato Vagnoni ha ideare una versione del laboratorio teatrale destinata ai più piccoli. Da marzo 2014 infatti partirà “RagazzInScena Junior” rivolta a tutti ragazzini dai 7 ai 12 anni di età.

Le iscrizioni sono aperte fino al 23 dicembre 2013. Per iscriversi o avere informazioni è possibile telefonare al numero 347/3355801 o recarsi presso la Sede della Consulta Giovanile di Cupra, il lunedì pomeriggio dalle ore 18 alle ore 19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *