San Benedetto del Tronto arresto di un pregiudicato su ordine di carcerazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

carabinieri

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Benedetto del Tronto, hanno tratto in arresto un pregiudicato tunisino sul quale pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ascoli Piceno dovendo scontare la pena di anni 5 e mesi 10 di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti, reato risalente al 2007 e commesso in questo centro.
Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio finalizzato al controllo del territorio, i militari  hanno proceduto ad identificare due tunisini che si aggiravano a piedi sulla Statale 16 a Porto d’Ascoli, di cui uno era sprovvisto di documenti.
Avendo avuto il sospetto che le generalità fornite da quest’ultimo potevano non essere vere, i due venivano  accompagnati in caserma ove si davano corso a tutte le operazioni finalizzate ad accertare la loro reale identità, appurando, al termine delle operazioni, che l’uomo privo di documenti, che aveva quindi fornito falsa identità, in realtà aveva diversi “alias” ed era, come detto, colpito da un ordine di carcerazione.
L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato associato presso la Casa Circondariale di Ascoli Piceno al fine di espiare la prevista pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *