Maltempo 1 e 2 dicembre 2013: i danni a case e imprese vanno segnalati al Comune entro il 18 dicembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
pioggia
PROVINCIA – Chi abbia subito danni alle abitazioni private o alle attività produttive deve comunicarlo attraverso il modulo scaricabile in questo articolo.
Il Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca ha comunicato che i cittadini marchigiani che hanno subito danni a causa delle avversità atmosferiche del 1 e del 2 dicembre 2013 possono segnalare ai Comuni di residenza i danni subiti alle abitazioni private e alle attività produttive.
Per quanto riguarda i danni all’agricoltura, sia in termini di strutture che di coltivazioni, le segnalazioni vanno invece inviate direttamente a:
Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca – Struttura Decentrata di Ascoli Piceno, via Genova 12/14.

Vi invitiamo pertanto, laddove abbiate subito danni ad abitazioni o attività produttive, a comunicarlo utilizzando il modello allegato cambiando il comune di residenza della domanda nel modello c”è scritto quello del comune di Monteprandone.

(cliccare qui per scaricarlo in formato Word)

(cliccare qui per scaricarlo in formato Pdf)

Le suddette comunicazioni dovranno pervenire entro il 18 dicembre.

In questo fase non sono necessarie perizie tecniche o altra documentazione. Si consiglia però di conservare idonea documentazione fotografica, nonché quant’altro utile nell’ipotesi di riconoscimento del danno.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi direttamente al Settore  del proprio comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *