San Benedetto “Città in Festa” punta sulla qualità: Cristicchi, Concetti, Linda e molto altro

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

conferenza città in festa 001

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un cartellone più che mai sobrio quello dell’edizione 2013-2014 di San Benedetto “Città in Festa”, un mese di eventi che quest’anno vuole puntare alla qualità più che alla quantità.
Il calendario è rivolto tanto ai turisti quanto ai cittadini del territorio, con una particolare attenzione ai giovani, che nel periodo natalizio fanno ritorno dalle sedi universitarie, ma senza trascurare nessuna fascia d’età: i bambini saranno protagonisti di numerosi momenti d’animazione presso il Palanatale, oltre che di varie proposte distribuite nella città, compreso il territorio di Porto D’Ascoli.
Sarà inoltre presentata la versione invernale di “Giocalaluna” (2 Gennaio, ore 17.00 in Piazza Matteotti), mentre una serie di eventi culturali anche di spicco mira a coinvolgere adulti e anziani.

Location simbolo della manifestazione sarà come sempre il Palanatale in Piazza Mar della Plata, nel quale quest’anno si terrà anche la serata di San Silvestro, con la “That’s Amore Swing Orchestra”, gruppo che ha ottenuto molto apprezzamento alla notte bianca e accompagnerà il consueto format del capodanno cittadino, dalle ore 22.30.

Saranno protagonisti della “Città in Festa” nomi del panorama artistico nazionale, come Simone Cristicchi, al Teatro Concordia il 14 Dicembre, ma anche artisti apprezzati nel panorama internazionale, come Andrea Concetti, che si esibirà accanto all’orchestra sinfonica “B. Marcello Laboratorio Ensemble” il 20 Dicembre nel Gran Gala’ di fine anno al Palariviera.
Altro ospite internazionale sarà l’Atlanta Inspirational Gospel Choir, che con Linda Valori animerà la serata del 28 Dicembre al Teatro Concordia. Quest’ultimo evento sarà a pagamento, assieme alla serata teatrale con Monica Guerritore (19 Dicembre). Un euro per ogni biglietto venduto confluirà nel Fondo di Solidarietà. Restano inoltre confermati tutti gli eventi ormai consolidati come “Natale al Borgo” e “Arecala la Befana da lu Campanò”.

La manifestazione è stata organizzata al budget estremamente contenuto di 47.000 €, leggermente inferiore a quello dello scorso anno. “In un momento come questo, l’amministrazione si è prima di tutto impegnata a tenere costante l’investimento sul sociale e nella creazione del fondo di solidarietà”, ha affermato l’assessore alla cultura Margherita Sorge, “ma non potevamo ridurre ulteriormente il numero o il livello delle manifestazioni culturali senza che la comunità ne risultasse umiliata. Il cartellone di Città in Festa vuole essere anche un segno che valorizzi la dignità e la concretezza dei bisogni culturali del nostro territorio, anche perché la cultura può far muovere l’economia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *