11-12-13 Un giorno speciale? Astenersi millenaristi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
numeri11-12-13. Contate, contate pure. Non è il gioco della campana e nemmeno il giro finale della conta degli apostoli. È oggi, 11 dicembre 2013: la sequenza numerica che riporta il giornomeseanno tutto di fila in crescendo.
C’è materiale per millenaristi, cabalisti ed esoterici che su queste combinazioni di cifre costruiscono un’imponente mole di letteratura.
E fin qui niente da dire, l’inquietudine nasce quando si comincia a disseminare proseliti, rielaborando a uso e consumo delle folle (e dei folli) teorie complottiste e messaggi oscuri da popoli estinti o mai pervenuti.
Dopo la grande sbornia del 21-12-12, che ha scatenato film catastrofici e attese di apocalisse, ecco una nuova possibilità per chi voglia divertirsi giocando con i numeri.
C’è da dire che gli americani, grandi specialisti in materia, grazie al loro diverso sistema d’indicare la data (mese, giorno, anno), hanno già avuto a che fare con la combinazione millenaria il mese scorso.
Ma non si segnalano gravi sconvolgimenti, se non un aumento dei matrimoni in una data considerata significativa.
La catena nazionale di vendita al dettaglio di abiti da sposa ha stimato in circa 3mila la coppie che si sono sposate l’11 di novembre di quest’anno, rispetto alle circa 370 di un anno fa. La teoria è che una data sequenziale è fortunata, simbolica, o semplicemente più facile da ricordare anni dopo.
Per non lasciare nulla al caso, alcuni matrimoni sono stati addirittura previsti per le 09 e 10 del mattino così da massimizzare l’effetto della progressione con 11/12/13.
Noi, da bravi italiani fatalisti, al massimo i tre numeri possiamo giocarceli al Lotto e sperare nel giro delle ruote, in attesa di altre date “iconiche” utili per far ripassare le tabelline e le moltiplicazioni, come il 4/4/16 o il 5/5/25.
Però oggi dedichiamo un minuto a goderci la sensazione di vivere un giorno così particolare.
La prossima volta che capiterà un simile allineamento di date sarà tra un po’ meno di cent’anni anni, il primo febbraio 2103: 01-02-03.
E lì sì che si potrà gridare tutti insieme: stella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *