Martinsicuro, estate 2013: primo bilancio del turismo truentino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

corsiMARTINSICURO – Nonostante la grave crisi economica che ha investito il nostro Paese, gli italiani sembrano non rinunciare alle vacanze. L’assessore al turismo, Massimo Corsi, rende noti i dati ufficiali relativi alle presenze turistiche della passata stagione 2013 nel Comune di Martinsicuro. In base ai dati pervenuti emerge un quadro piuttosto confortante all’interno della scena vacanziera truentina: molti sono, infatti, i turisti italiani e stranieri che scelgono Martinsicuro e Villa Rosa come meta privilegiata delle loro vacanze. Si registrano 466.227 presenze con un incremento pari a 17.341 unità rispetto al 2012, di cui 356.596 sono gli italiani in vacanza nel nostro paese e 109.632 gli stranieri ospiti.

“Tutti noi amministratori, operatori e cittadini, – ha affermato Corsi  – avevamo una percezione della scarsa affluenza di turisti sulla nostra cittadina, dovuto anche alla divulgazione televisiva e non, di notizie pessime sull’andamento turistico ed economico nella nostra penisola, notizie sempre pessimisti e forvianti che sicuramente non fanno bene al nostro paese”.

In aumento gli italiani in vacanza nella cittadina truentina (14.702). Calano, invece, le presenze straniere con un’affluenza maggiore nel mese di maggio (10.411). “Credo che possiamo affermare – ha dichiarato Corsi – che, anche con molta difficoltà, gli Italiani non rinunciano alla vacanza e, approfittando dei prezzi più competitivi di Martinsicuro e Villa Rosa, hanno scelto di passare le proprie vacanze nella nostra complicata, ma pur sempre bella cittadina”.

I turisti, che decidono di soggiornare nel nostro paese, scelgono, come alternativa all’hotel (spesso troppo dispendioso), il campeggio all’interno dei villaggi vacanza (254.944 presenze nel 2013 rispetto alle 252.305 del 2012). C’è chi, tuttavia, non rinuncia all’hotel o BB che sia: anche in questo campo il fatturato rispetto al 2012 è in netto aumento: 211.283 presenza all’interno di hotel, residence e BB nel 2013 rispetto alle 196.581 del 2012.

“Il fatturato di queste aziende che lavorano con il turismo – ha dichiarato Corsi –  ad oggi mi è sconosciuto e, quindi, non è detto che con l’aumento di presenze, sia possibile affermare, che ci sono stati maggiori incassi e quindi maggiori utili. Forse, vedendo la stagione non decollare nei mesi di bassa stagione, posso pensare, che alcuni operatori, pur di ‘riempire’ le proprie stanze o bungalow, abbiano potuto mettere sul mercato offerte allettanti e quindi aumentare il numero di presenze nelle proprie strutture”.

“Per la prossima stagione – conclude Corsi – stiamo già lavorando per uno sviluppo di web marketing attraverso l’utilizzo di strumenti innovativi come MartinApp, che sarà on line nei primi mesi dell’anno, potenziamento della pagina Facebook che ad oggi conta un numero di contatti di 4.100 ‘mi piace’, che spero arrivino per la prossima stagione ad un numero sempre più importante, oltre a confermare il vecchio modo di fare turismo ossia la partecipazione attiva ad alcune fiere turistiche che pagano sempre. L’insieme di tutto ciò, l’innovazione abbinata alla tradizione, sicuramente aiuterà Martinsicuro ad avere maggiori presenze per l’anno 2014”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *