Centrare l’impresa, un webinar gratuito dell’AC

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

mlac_logoUn’interessante iniziativa viene proposta dal Movimento Lavoratori di AC insieme a Focsiv ed Ong 2.0, un corso online per sviluppare l’autoimprenditorialità: “Centrare l’impresa. Il lavoro che cambia, start-up e autoimprenditorialità creativa”. Il lancio del corso ci sarà lunedì 9 dicembre 2013 dalle ore 18.00 alle ore 19.30 in un webinar gratuito dal titolo “Come cambia il lavoro?”, oltre alla presentazione del corso ci saranno le testimonianze d’eccezione di chi ce l’ha fatta e sta generando innovazione sociale e creativa nel nostro paese. Il webinar è un seminario online dove si può interagire tramite chat, video con il relatore e i partecipanti, a cui ci si può iscrivere gratuitamente attraverso questo form.

Il corso on line invece partirà a febbraio fino ad aprile in un percorso teorico-pratico per acquisire metodologie e strumenti per trasformare le proprie passioni in attività sostenibili e prevede la collaborazione con Coldiretti, Campagna Amica, ENAIP e il Progetto Policoro. A guida dell’idea del corso c’è una frase di Luigino Bruni, economista, che ribadisce che “È fin troppo evidente che non usciremo mai da questa crisi senza un rilancio dell’autoimprenditorialità, senza riporre al centro dell’arena economica l’imprenditore. […] Il mercato, la concorrenza di mercato, può essere vista, e va vista se vogliamo comprenderla nella sua realtà più vera, come una gara ad innovare: chi innova cresce e vive, chi non innova resta indietro ed esce dal gioco economico e civile.” Queste parole sono la chiave per capire la direzione di questo corso che si presenta come un’idea innovativa. Innovativa visto il ruolo e le potenzialità dell’interconnessione oggi in un mondo del lavoro cambiato, che chiede nuovi linguaggi, metodologie e conoscenze per “intraprendere” anche attraverso la rete, dato che anche i metodi e gli strumenti per avviare attività imprenditoriali sono oggi fortemente cambiati. Innovativo anche perchè mette al centro la persona dato che ogni partecipante sarà accompagnato nel far emergere le proprie qualità e capacità e nello scommettere sui propri talenti. Un percorso insomma per scoprire potenzialità proprie della persona che vorrebbe intraprendere un’impresa e scoprire al contempo le potenzialità che offre oggi il mondo del lavoro, tutte da scoprire e conoscere: dalla produzione locale, al km zero, biologico, dalla valorizzazione immigrati ai terreni confiscati alla malavita; una crescita virtuosa e un’impresa orientata all’etica. Il corso è rivolto a giovani in cerca di prima occupazione o aspiranti imprenditori che vogliono trasformare la propria esperienza anche di volontariato in attività sociali, ma anche imprenditori e lavoratori (o ex lavoratori) che vogliono riconvertirsi o mettersi in proprio.

L’idea del corso nasce dall’impegno e dall’attenzione del Movimento Lavoratori di AC verso questi temi “perché” per Giuseppe Patta, segretario nazionale MLAC, “coniuga la necessità di ripensare le modalità di accesso e partecipazione al mondo del lavoro con l’obiettivo di raggiungere le persone nei loro ambienti di vita con proposte concrete e fattibili”.

Sul sito mlac.azionecattolica.it trovate il programma del corso, i destinatari, gli obiettivi, i costi e le offerte.

Questi i link di riferimento specifici:

– sul webinar: http://mlac.azionecattolica.it/centrare-l%E2%80%99impresa-webinar-gratuito <http://mlac.azionecattolica.it/centrare-l&rsquo;impresa-webinar-gratuito>
– sul corso: http://mlac.azionecattolica.it/centrare-l%E2%80%99impresa-nuovo-corso-ong-20 <http://mlac.azionecattolica.it/centrare-l&rsquo;impresa-nuovo-corso-ong-20>
– su facebook  qui https://www.facebook.com/mlac.movimentolavoratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *