Nuove farmacie nelle Marche, pervenute 1.062 domande

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Giunta Regione Marche

La giunta regionale ha nominato la Commissione esaminatrice che dovrà valutare le 1.062 domande pervenute per il bando di concorso per l’assegnazione di 62 nuove sedi farmaceutiche (Bur n. 3 del 17.01.2013), indetto dalla Regione Marche in applicazione della normativa nazionale.

La legge 27/2012 (Norme concernenti il servizio farmaceutico) dispone interventi per potenziare la distribuzione dei farmaci e l’accesso alla titolarità delle farmacie. In particolare stabilisce che il numero delle autorizzazioni preveda una farmacia ogni 3.300 abitanti (anziché ogni 5.000) nei comuni con popolazione inferiore a 12.500 abitanti e una ogni 4.000 abitanti negli altri comuni. Le amministrazioni comunali, sulla base dei dati Istat 2010, hanno individuato le nuove sedi disponibili sul proprio territorio e inviato i dati alla Regione che deve svolgere il concorso di assegnazione “per soli titoli”. L’Agenzia regionale sanitaria tramite la Commissione approva la graduatoria degli idonei e assegna le sedi, comunicandolo successivamente ai Comuni interessati e all’Asur.
Delle 62 nuove sedi farmaceutiche, 22 ricadono nella provincia di Ancona (Ancona, Camerano, Castelfidardo, Chiaravalle, Fabriano, Falconara Marittima, Filottrano, Jesi, Loreto, Monte San Vito, Montemarciano, Osimo, Senigallia: le città e i paesi interessati, alcuni con più sedi); 17 nella provincia di Pesaro e Urbino (Colbordolo, Fano, Fermignano, Mondolfo, Montelabbate, Pesaro, Sant’Angelo in Lizzola); 5 in provincia di Fermo (Fermo, Montegranaro, Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare); 5 nella provincia di Ascoli Piceno (Ascoli Piceno, Castel di Lama, San Benedetto del Tronto); 13 in provincia di Macerata (Civitanova Marche, Corridonia, Macerata, Matelica, Morrovalle, Porto Recanati, Potenza Picena, Recanati, Tolentino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *