Grottammare: “Fantasia o realtà?! II atto” al teatro delle Energie

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Fantasia o realtà - locandina />GROTTAMMARE – Andrà in scena sabato 30 novembre 2013 alle ore 21 al Teatro delle Energie di Grottammare lo spettacolo teatrale “Fantasia o realtà?! II atto”, a cura del gruppo teatrale Felicioni Antonio, parte integrante dell’Associazione Sordapicena e realizzato insieme alla fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, con il patrocinio del comune di Grottammare, della provincia di Ascoli Piceno e della regione Marche.

Grazie alla collaborazione del Dott. Tomassini dell’UMEA, dell’assessore all’Inclusività sociale Dott.sa Baldoni e del sindaco Piergallini del comune di Grottammare che hanno concesso l’utilizzo gratuito del teatro. L’idea è quella di far capire anche ai più piccoli che la diversità può essere valorizzata se si guarda a ciò che, sempre, controbilancia la mancanza.

Si tratta di un evento di rilevanza sociale determinante per la piena integrazione della comunità non udente che ha come obiettivo incuriosire gli udenti ad apprendere e valorizzare la cultura sorda per poterla poi considerare come un valore aggiunto in luogo della tendenza ad inglobarla nella cultura verbale dominante.

Dal 1983 sono protagonisti di spettacoli teatrali, dove l’unica lingua utilizzata per comunicare con il pubblico, è quella dei segni. Gli attori, tutti sordi, cercano di far conoscere il loro mondo silenzioso a un’ampia platea. Un genere teatrale nel quale le voci squillanti, che siamo abituati a sentire in teatro, lasciano il posto alla lingua dei segni e alla mimica degli attori non udenti presenti sul palco che riusciranno a coinvolgere piacevolmente anche gli spettatori udenti supportati da un interprete della lingua dei segni che sottolineerà le fasi più salienti dello spettacolo.

Il format è innovativo: si articola sull’interazione degli attori che, uscendo dal palco, magicamente compaiono all’interno di uno schermo televisivo collocato sulla scena, il quale riproduce le scene girate nei luoghi in cui è ambientata l’opera, estendendo l’azione spazio-temporale all’esterno del teatro. E’ un modo di comunicare realmente unico e originale che non manca di sorprendere e divertire chiunque, riuscendo a catalizzare l’attenzione su particolari che normalmente sfuggono all’occhio degli udenti.

Lo spettacolo, già andato in scena lo scorso 21 settembre al Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto, ha registrato il tutto esaurito. La speranza è quella di replicare il successo ottenuto anche nella data del 30 novembre 2013.

La Regia sarà ad opera di Gabriele Illuminati, il quale riveste il ruolo di sceneggiatore assieme a Francesco Perazzoli.

Gli attori principali sono: Primo Antognozzi, Stefano Di Pasquale, Gabriele Illuminati e Francesco Perazzoli.

Costo del biglietto 15 Euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *