Bollettino Meteo della protezione civile delle Marche, “neve a quote collinari e in prossimità delle pianure”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Ripatransone
Ripatransone foto di repertorio

BOLLETTINO METEO DELLA PROTEZIONE CIVILE DELLE MARCHE – “La goccia fredda di aria di origine artica stazionerà sul bacino dell’Adriatico centro-meridionale fino alla giornata di Giovedì 28, favorendo sulla nostra regione precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio.
L’avvezione di aria molto fredda farà scendere lo zero termico attorno ai 400/500m, con conseguenti nevicate a zone collinari e localmente prossime alla pianura”.

Martedì 26 novembre
Cielo: nuvoloso o molto nuvoloso
Precipitazioni: diffuse, deboli sui settori settentrionali e più intense sui settori centro-meridionali della regione, in particolare su quelli interni. Limite delle nevicate attorno ai 200m, con cumulate che sui Sibillini saranno attorno ai 20/30cm
Temperature: senza variazioni di rilievo
Venti: nord-orientale forte (valore 7 Beaufort) lungo la costa e tra moderato e teso (valori 4 e 5 Beaufort) altrove
Mare: agitato
Fenomeni Particolari: nessuno

Mercoledì 27 novembre
Cielo: molto nuvoloso o coperto, con nuvolosità in attenuazione nel corso della notte tra Mercoledì e Giovedì
Precipitazioni: diffuse, anche a carattere di rovescio. Limite delle nevicate attorno ai 200m, localmente anche a quote pianeggianti in caso di maggior intensità delle precipitazioni
Temperature: stazionarie o in ulteriore lieve diminuzione
Venti: nord-orientali, moderati o tesi (valori 4 e 5 Beaufort) lungo la costa e a brezza tesa (valore 3 Beaufort) altrove. Attenuazione dell’intensità nel corso del pomeriggio
Mare: inizialmente agitato, con moto ondoso in graduale attenuazione
Fenomeni Particolari: dalla serata e durante la notte tra Mercoledì e Giovedì locali gelate nelle vallate e conche dell’interno

Giovedì 28 novembre
Cielo
: parzialmente nuvoloso, con schiarite gradualmente più ampie
Precipitazioni: assenti
Temperature: minime in ulteriore diminuzione, massime stazionarie o in lieve ripresa
Venti: nord-occidentali moderati (valore 4 Beaufort) lungo la costa e di brezza leggera o brezza tesa (valori 2 e 3 Beaufort) sull’interno
Mare: moto ondoso in ulteriore atteunazione fino a diventare mosso, molto mosso al largo
Fenomeni Particolari: al mattino probabili diffuse gelate sui settori interni e collinari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *