Sant’Egidio, una “catena umana” per le Filippine

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Tacloban_Typhoon_Haiyan_2013-11-13SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Mercoledì 20 novembre gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado appartenenti all’Istituto Omnicomprensivo di Sant’Egidio e Ancarano hanno organizzato una ‘catena umana’ in memoria delle numerose vittime delle Filippine colpite nei giorni scorsi dalla violenza del tifone Haiyan.

800 studenti si sono riuniti in Piazza Umberto I a Sant’Egidio per esprimere solidarietà e partecipazione, incassando la bellezza di mille euro, cifra che sarà devoluta in beneficenza alla popolazione filippina.

Madrina dell’evento è stata l’UNICEF in collaborazione con l’ANCI ( Ass. Nazionale dei Comuni Italiani). L’iniziativa benefica si è svolta in occasione della Giornata dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza finalizzata a promuovere il concetto di cittadinanza attiva e partecipata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *