Colonnella, “Scarpette Rosse” contro il femminicidio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

red shoesCOLONNELLA – Lunedì 25 novembre in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza di genere la Commissione Pari Opportunità del Comune di Colonnella organizza l’iniziativa di sensibilizzazione “Scarpette Rosse”, meglio nota come Zapatos Rojos, per dire no al femminicidio e alla violenza sulle donne.
A partire dalle 10,30 verranno distribuiti fiocchi bianchi in ricordo delle vittime della violenza sulle donne. Ciascuno potrà portare in Comune un paio di scarpe rosse (dipinte o da dipingere), che saranno posizionate lungo la scalinata di Piazza del Popolo. Ogni paio rappresenterà una donna che ha subito un abuso.
Le scarpe pittate di rosso faranno parte di un’installazione, simbolo di una marcia silenziosa di donne assenti: le scarpetta andranno, quindi, a formare un corteo invisibile che sottolineerà il dolore delle donne e il vuoto lasciato dalle stesse vittime, con l’idea di sensibilizzare sul delicato tema del femminicidio.

“Scarpette Ross” (Zapatos Rojos, 2009) è un progetto di arte pubblica dell’artista messicana Elina Chauvet dedicato alle vittime di Ciudad di Juárez dove a partire dal ’93 centinaia di donne vennero rapite, stuprate e assassinate. In città vige una cultura maschilista imperante che nega ogni possibilità alla donna di emanciparsi. Ed è proprio a Juárez che è stato coniato per la prima volta il termine ‘femminicidio’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *