Monteprandone chiusa la fontanella in centro per motivi di igiene

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

stefano stracci

MONTRANDONE – Pubblichiamo l’ordinanza del Sindaco Stracci:

“Vista la comunicazione dell’ASUR Marche Zona Area Vasta n. 5 di San Benedetto del Tronto – Dipartimento di Prevenzione – Servizio di Igiene degli Alimenti e della Nutrizione n. 52890 del 18.11.2013 con la quale si comunica che dalle analisi di laboratorio effettuate dall’ARPAM di Ascoli Piceno è emersa la presenza di indici di contaminazione di origine ambientale dell’acqua erogata dai della fontana pubblica sita in piazza dell’Unità di questo Comune;

L’ASUR con la nota sopra citata, dato atto che la presenza batterica rilevata è risultata superiore ai limiti previsti di cui al D.Lgs. 31/201 e s.m.i., ha evidenziato la necessità dell’emanazione di un ordinanza di assoluto divieto di consumo ad uso potabile dell’acqua erogata dall’anzidetta fontana pubblica nonché dell’acqua proveniente dal medesimo impianto di adduzione, fino al definitivo accertamento di ripristino delle condizioni di potabilità dell’acqua stessa;

Ritenuto sussistano i requisiti di contingibilità e d’urgenza di provvedere al fine di prevenire potenziali rischi per la salute e l’igiene pubblica;

Visto l’art. 50 comma 5 del D.Lgs 18/08/2000 n. 267 ;

ORDINA
e’ fatto divieto a tutta la cittadinanza di consumo ad uso potabile dell’acqua erogata dalla fontana pubblica pubblica sita in piazza dell’Unità di questo Comune nonché dell’acqua proveniente dal medesimo impianto di adduzione

La presente ordinanza conserverà la propria validità fino a revoca espressa, ovvero fino al definitivo accertamento del ripristino delle condizioni di potabilità dell’acqua stessa.

Il C.I.I.P. (ente gestore del servizio idrico) di Ascoli Piceno, dovrà provvedere a ripristinare tempestivamente le condizioni di potabilità dell’acqua con requisiti conformi al D.Lgs. n. 31/2001 e s.m.i.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *