Tre gol all’Urbania e la Samb prosegue la sua marcia trionfale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page


SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Undicesima giornata e undicesimo risultato utile consecutivo per la Samb. La vittima sacrificale di giornata, l’Urbania, è stata ridimensionata con un secco tre a zero in virtù della doppietta di Baldinini e del capolavoro balistico di capitan Tozzi Borsoi su punizione. Gli uomini di Mosconi sono apparsi determinati e ben messi in campo tanto da non lasciare scampo agli avversari. In classifica continua, quindi, il predominio di Padovani e compagni con il Castelfidardo unico inseguitore a quattro punti, vittorioso nel derby che lo vedeva opposto al Porto Recanati.
CRONACA. Parte subito a mille la Samb con Amaranti che al primo minuto pesca Tozzi Borsoi in profondità ma Monaldi di Macerata lo ferma per fuorigioco. Al 5′ ancora i rossoblù in avanti. Punizione per la Samb dalla sinistra, De Rosa scodella in area per Traini che spizza di testa, Ceiato blocca. Gli uomini di Mosconi sono in continua proiezione offensiva con azioni a ripetizione. Al 13′ Dialogano ottimamente Tozzi Borsoi e Padovani, con quest’ultimo che arriva sul fondo e mette in mezzo per Piccioni che tutto solo davanti all’estremo difensore ospite manda incredibilmente sul fondo. È un assedio con i rossoblù che 4 minuti più tardi sono di nuovo pericolosi. Amaranti da fondo sinistro cross ain area, Tozzi Borsoi controlla di petto e serve l’accorrente Baldinini che spara a rete, un difensore ospite devia in corner. Dopo la grande partenza la Samb tira il fiato ma bisogna attendere il 29′ per assistere alla prima azione dell’Urbania dalle parti di Zuccheri. L’azione avversaria sblocca i rossoblù dal torpore e Tozzi Borsoi e compagni rinizia o a macinare gioco a testa bassa. Al 36′ si sblocca il risultato. Fallo laterale dalla destra, Viti serve Tozzi Borsoi sul fondo che mette dietro per l’accorrente Baldini che in corsa mette alle spalle di Ceiato. 1 – 0. Otto minuti più tardi è di nuovo Samb. Splendido lancio di Tozzi Borsoi per Padovani che aggancia al volo, brucia il proprio marcatore e soli davanti a Ceiato manda incredibilmente alto.
La seconda frazione di gioco si apre sulla falsa riga della prima con la Samb in costante proiezione offensiva e l’Urbania chiusa nella propria metà campo. Al 9′ la Samb raddoppia. Punizione per i rossoblù dal limite, s’incarica della battuta Tozzi Borsoi, che aggira la barriera e beffa Ceiato. 2 – 0. Provano a reagire gli ospiti con la conclusione di Sacchi dalla distanza, ma è bravo Zuccheri a distendersi in tuffo e bloccare. La Samb oggi è inarrestabile e al 18′ va in gol per la terza volta con un’azione da cineteca. Ormai la squadra di Mosconi gioca a memoria, azione tutta di prima, splendida pallla fintrante di De Rosa per Baldinini che tutto solo davanti a Ceiato insacca. 3 – 0. Da qui le due formazioni tirano i remi in barca. Solo qualche occasione con tiri dal limite da entrambe le parti ma niente che possa essere chiamata azione da gol. Nonostante questo Monaldi attende il trascorrere di ben 4 minuti di recupero prima di mandare i ventidue in campo sotto la doccia.
TABELLINO.
SAMB: Zuccheri, Viti (34′ st Fiore), Amaranti, Traini, Borghetti (26′ st Gorini), Seye Mame, Padovani, De Rosa, Tozzi Borsoi, Piccioni (15′ st Varriale), Baldinini. A disp. Ciccarrelli, Tartabini, Fedeli, Galli. All. Mosconi
URBANIA: Ceiago, Renghi, Riti, Carpineti, Fraternali (1′ st Mounsif), Patarchi, Sacchi (29′ st Orazi), Mounsif, Fraternali, Braccioni, Bravi (1′ st Rossi). A disp. Bozzi, Rossi, Falcioni, Lucciarini . All. Ceccarini.
ARBITRO: Monaldi di Macerata
RETI: 36pt Baldinini(S); 9st Tozzi Borsoi(S); 18st Baldinini(S);
AMMONITI: 8st Mounsif S,(U); 19st Traini(S);
ESPULSI: ;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *