RSU dell’Area Vasta 5 chiede una maggiore presenza e unione dei Sindaci

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

incontro comitato ristretto dei sindaci con sindacati e medici

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Presso il comune di San Benedetto del Tronto, giovedì 14 novembre si sono trovati a confronto i rappresentanti del Rsu dell’Area Vasta 5 e la conferenza dei Sindaci.

Assente la Uil che non condivide la linea degli altri sindacati.

I sindacati informano che nel giro di un anno e mezzo oltre a tagli più pesanti subiti dalla nostra Area Vasta è stato ridotto il personale del 25%.
Per informare la cittadinanza le RSU hanno programmato la stampa di 40 mila volantini da diffondere a tutte le famiglie del Piceno e stanno organizzando due manifestazioni davanti ai due ospedali principali di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto.

Anche i Sindaci presenti hanno mostrato la loro preoccupazione di fronte ai dati forniti dai Sindacati.

Basta guardare questo dato:
26 milioni i finanziamenti stanziati alla nostra area Vasta a fronte di:
38 milioni all’Area Vasta 1 (Pesaro),
39 milioni all’Area Vasta 2 (Ancona),
82 milioni all’Area Vasta 3 (Macerata),
28 milioni all’Area Vasta 4 (Fermo)

I Sindacati hanno concluso lanciando ai Sindaci la sfida di unirsi e di fare qualcosa di più per il loro territorio e per i propri cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *