Al tavolo del turismo l’analisi dei dati della stagione a San Benedetto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

tavolo turismo 12 novembre 2013 003

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel pomeriggio di ieri martedì 12 novembre si è riunito il tavolo del turismo. Erano presenti l’assessore al turismo Margherita Sorge, i rappresentanti delle associazioni di categoria Sandro Assenti per Confesercenti, Luciano Pompili ed Enrica Ciabattoni per Confcommercio, Massimo Forlì per Confindustria turismo, Rosalba Rossi per Confindustria balneari, Stefano Giammarini per Itb Italia, Gaetano Sorge e Gabriele Di Emidio per l’Associazione Albergatori “Riviera delle Palme”.

Due i punti in discussione: il bilancio della stagione turistica 2013 e l’attività promozionale 2013/2014. Nel corso della trattazione del primo punto si sono analizzati i dati già disponibili dell’Osservatorio Regionale del Turismo su arrivi e presenze a San Benedetto.

Tutti gli operatori hanno confermato i dati positivi già resi noti, sottolineando che i risultati ottenuti sono anche frutto degli sforzi da loro compiuti in termini di scontistica sui prezzi e di una maggiore presenza delle strutture sui portali di booking online. L’invito rivolto all’Amministrazione comunale è quello di proseguire nell’azione sinergica di promozione del territorio nel suo complesso per consolidare le politiche di accoglienza turistica.

L’assessore Sorge ha voluto conoscere l’opinione degli operatori su eventuali criticità emerse nel corso della stagione. A tale proposito, positive impressioni sono giunte in merito al servizio di raccolta differenziata nelle singole strutture ricettive e balneari, ma è stata richiesta una maggiore attenzione al decoro urbano, in particolare nella zona turistica adiacente al lungomare.

Inoltre è stato chiesto per il futuro di programmare per tempo eventuali azioni di ripascimento del litorale e soprattutto di non effettuarle a stagione balneare iniziata. E’ stata avanzata anche la richiesta di lavorare all’allestimento di un grande evento di richiamo che possa fungere da traino per il flusso turistico.

Relativamente all’attività promozionale, è stato tracciato un primo bilancio delle missioni all’estero (Mosca, New York, Praga, San Pietroburgo, Ekaterinburg, Varsavia), in merito alle quali tutti i componenti del tavolo hanno espresso soddisfazione per l’impegno dell’Amministrazione, ed è stato ribadito l’auspicio che si possa continuare a lavorare con la Regione Marche nella ricerca di nuovi mercati, individuando e condividendo al tavolo del turismo quali siano quelli maggiormente strategici per il nostro territorio. Unanime, infatti, la convinzione della necessità di proseguire nella politica di integrazione territoriale che coinvolga la varietà dei turismi che il Piceno e in generale il sud delle Marche offrono.

Si è anche chiarito il ruolo svolto dall’Associazione Albergatori nella missione di Varsavia: il contributo erogato dall’Amministrazione non era destinato a finanziare la presenza degli operatori associati al workshop, bensì esclusivamente alla copertura dei costi dell’evento organizzato dalla società Comitel&Partners, promosso dalla Regione Marche e dal Comune di San Benedetto e coordinato in tutte le fasi proprio dall’Associazione Albergatori.

“E’ stata una riunione densa di contenuti – spiega l’assessore Sorge – si è dibattuto in maniera costruttiva sui punti di forza sui quali lavorare e le criticità da affrontare insieme a tutti gli stakeholders. L’Amministrazione comunale ha intenzione di profondere massima energia nei confronti del settore turistico anche attraverso la condivisione con i componenti del tavolo di nuove progettualità. Si è infatti stabilito – conclude Sorge – di convocare un nuovo incontro già per la prossima settimana in cui si discuterà del cartellone di eventi del periodo natalizio e anche delle politiche di accoglienza per il prossimo anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *