Al porto sono affondate 6 imbarcazioni, il CSN comunica le proprie decisioni tra cui quella di spostare 120 barche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

943720_10201933126117513_242814443_n

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con riferimento all’evento atmosferico dei giorni lunedì e martedì 11 e 12 novembre 2013, dove si è saputo grazie ai vari mezzi di comunicazione che sono affondate 6 imbarazioni, il Consiglio Direttivo del CNS, riunitosi dì urgenza ha esaminato la situazione e “preso atto dei gravi danni alle strutture dei pontili galleggianti, nonché i danni alle imbarcazioni decide di:
1) Valutare attentamente i danni alle imbarcazioni e alle strutture.
2) spostare le 120 imbarcazioni circa dai tre pontili galleggianti danneggiati in altri ormeggi sicuri e/o a terra negli spazi del CNS.
3) Di fare richiesta alla Capitaneria di Porto di altri spazi a terra ed in acqua ove possibile.
4) Si è infine provveduto ad effettuare denuncia alla compagni d’assicurazione.
5) Di potenziare il servizio di vigilanza degli ormeggiatori persistendo ancora avverse condizioni meteo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *