La città eterna in bicicletta, l’esperienza di un gruppo di Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Gruppo al Colosseo

CUPRA MARITTIMA – Unire benessere e cultura? Da oggi è possibile!

Ne è prova un gruppo di appassionati della mountain bike piceno, che si sono cimentati in uno stravagante ed innovativo percorso sulle due ruote, fondendo un sano e tonificante esercizio motorio, qual’è il classico giro in bicicletta, alla cultura, scandendo le tappe culturali più famose della Città Eterna tra un giro di pedali ed un curioso aneddoto romano.

Per chi pensava fino ad oggi che l’allenamento fisico non va propriamente a braccetto con il sapere dovrà ricredersi, perché questo giovane team è riuscito, grazie al suo spirito d’iniziativa, voglia di conoscere e di stare insieme a visitare Roma, passando di monumento in monumento in sella ad una bicicletta, districandosi nel traffico e passeggiando per le vie più verdi della Capitale, sconosciute ai molti turisti che ne perdono senza saperlo la bellezza nascosta.

Partendo all’ombra del Colosseo, in una calda giornata autunnale, hanno pedalato fin davanti al Senato, passando hanno buttato una monetina a Fontana di Trevi, sono scesi per Piazza Navona, hanno passeggiato tra i gladiatori al Circo Massimo. Ed ancora, hanno ammirato le Colonne Antonina e Traiana innalzate dall’illustre grottammarese Papa Sisto V, meravigliandosi alla vista dall’alto dei Fori Imperiali e del paesaggio romano armonizzato tra antico e moderno fino a perdersi tra la fine dell’uno e l’inizio dell’altro. Maestosa visione anche dell’Altare della Patria ed orgoglio per l’opera del montaltese Giuseppe Sacconi, della geometrica fattezza del Pantheon e della scultura lì custodita dello Scultor del Vento Pericle Fazzini presso la tomba del Michelangelo ed infine, mangiando al fresco, si sono riposati distesi sopra ad un bel prato verde dell’Aventino.

Queste, sono solo una manciata delle tappe che il gruppo ha affrontato, grazie alla guida esperta di due ragazzi della BIGABIKE, Rental&Tours di Roma e della serietà della ditta START di San Benedetto del Tronto/Ascoli Piceno, che sotto la direzione del competente Alessandro Antonini, hanno coadiuvato tutta la giornata, dallo spostamento in pullman del gruppo e delle loro insostituibili compagne d’avventura, le biciclette, all’organizzazione dell’ iter giornaliero completo. A tutti loro si deve la nascita di questa nuova iniziativa, che speriamo possa continuare e prendere piede nelle nostre città, per una vita migliore sia nel corpo che nello spirito.

Un grazie particolare va anche al bravo ed affidabile autista Gianfranco Pasquali, che ha reso una passeggiata anche il viaggio, a Bruno Sansoni, promoter ufficiale del famoso Gruppo Bike I FUORI DI SELLA di Cupramarittima ed all’amico di tutti Giordano Paoletti vero fulcro ed esplosione d’energia di tutta la compagnia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *