Taglio del nastro a Martinsicuro per il nuovo sottopasso

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

taglio del nastroMARTINSICURO – A circa un anno e mezzo dall’inizio dei lavori in via Cristoforo Colombo (20 agosto 2012), sabato 26 ottobre alle ore 10:30, è avvenuta la cerimonia inaugurale del nuovo sottopasso ferroviario, che dal centro città conduce alla Statale 16 Adriatica.

“Oggi si apre la viabilità truentina!” – ha dichiarato orgoglioso il Sindaco Camaioni. “Tutta la viabilità di raccordo – continua – sarà perfezionata nelle prossime settimane. È stata una corsa contro il tempo per rendere fruibile alla cittadinanza questa struttura per il fine settimana dei defunti.”

Il progetto, mirato ad eliminare il passaggio a livello, è stato finanziato con fondi erogati dalla Rete Ferroviaria Italiana per un ammontare di circa 3,9 milioni di euro cofinanzianti dall’ente per un quantitativo di 700 mila euro. L’opera, alta 3,2 metri e lunga 22, è provvista di due corsie stradali e due marciapiedi adibiti al transito pedonale e ciclabile.

Al cospetto dell’intera cittadinanza, il Sindaco Camaioni, visibilmente emozionato, ha salutato e ringraziato le autorità civili e religiose presenti, i militari e l’arma di polizia locale, nonché i numerosi consiglieri intervenuti “che condividono con me l’onere e l’onore di governare questa città.” Camaioni ha poi ringraziato i presidenti dei comitati di quartiere e le associazioni, nonché la Rete Ferroviaria Italiana nella persona dell’ingegnere D’Eugenio, “col quale si è instaurato un confronto tecnico di ottimo livello” e la società D’Adiutorio “per la consegna del lavoro nei tempi stimati.”

Il Sindaco si dice soddisfatto che l’evento venga a collocarsi nel calendario degli eventi dedicati ai festeggiamenti per i 50 anni del Comune. Camaioni ha colto l’occasione per salutare gli ex Sindaci di Martinsicuro, che l’hanno preceduto – in particolare gli ex Sindaci Leonilde Maloni e Abramo Micozzi – e che si sono spesi negli anni per la realizzazione di questa importante opera urbana.

“Con i tempi che corrono e l’estrema mobilità economica che caratterizza il nostro tempo, non è facile assumere la paternità di un opera e portarla a compimento.” – ha dichiarato Camaioni.

“Un ringraziamento speciale all’assessore Andrea D’Ambrosio, che ha seguito i lavori con passione e tenacia, perizia e quella calma olimpica che lo contraddistingue, e che porta decisioni giuste per la collettività. Ringrazio l’ingegnere Majello e il geometra Franco Lancianese e tutta la loro squadra per il grande supporto tecnico. Un ringraziamento doveroso a tutti i residenti e operatori economici dell’area interessata ai lavori, che hanno dimostrato un forte senso civico.” Il Sindaco ha infine ringraziato i cittadini presenti “per la grande e palpabile partecipazione.”

Al discorso di rito sono seguiti la benedizione di Don Patrizio Spina, parroco del Sacro Cuore di Martinsicuro, e il consueto taglio del nastro. La folla ha dato il benvenuto alla nuova infrastruttura con un forte e caloroso applauso. Infine, la cittadinanza intervenuta, insieme al Sindaco e ai rappresentanti delle varie istituzioni, ha attraversato il sottopasso, inaugurando formalmente la nuova opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *