Un doppio Padovani stende il Portorecanati, la Samb sempre più prima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page


GROTTAMMARE – La Samb continua la sua marcia. Ottava di campionato e settima vittoria. L’uomo di giornata, neanche a dirlo, è sempre lui Padovani che con una doppietta regola il match a favore dei rossoblù. Gli ospiti sono apparsi non all’altezza del blasonato avversario anche se fino al calcio di rigore del vantaggio sambendettese hanno avuto le loro occasioni.
Si gioca sul neutro di Grottammare per motivi di ordine pubblico.Squadra che vince non si cambia e Mosconi si affida allo stesso undici che la settimana scorsa ha battuto il Montegiorgio.
CRONACA. Partono subito forti e determinati i rossoblù con tre azioni importanti nei primi sette minuti tutte sull’asse Galli Tozzi Borsoi ma purtroppo per la Samb il risultato rimane sullo 0-0. Bisogna aspettare il 9′ per vedere il Portorecanati dalle parti di Zuccheri. Traversone dalla sinistra in area per Garcia che controlla e cerca il secondo palo, pallone sul fondo di poco. Al 14′ punizione per i rossoblu’ dalla sinistra, traversone sul primo palo dove Seye Mame spizza di testa, pallone alto d’un soffio sopra la traversa. Due minuti più tardi i rossoblù vanno in gol ma la rete viene annullata per fuori gioco. Dalla destra Traini mette in area per Baldinini che serve Tozzi Borsoi con un pallonetto, il bomber insacca ma l’arbitro annulla. La Samb non dà respiro ai padroni di casa e li schiaccia nella propria metà campo. Al 21′ primo cambio in casa Rossoblù, dentro il neo acquisto Piccioni al posto del capitano Tozzi Borsoi, probabile infortunio per il bomber. Al 24′ e al 32′ due belle azioni del Portorecanati che arriva al tiro con Cento prima e Caporaletti poi ma in entrambi i casi Zuccheri blocca senza affanni. Al 41′ l’episodio che da la svolta al match. Piccioni viene atterrato da Mandolini in area, l’arbitro senza indugi decreta il penalty. Batte Padovani che insacca sotto la traversa. 0 – 1. Prima del fischio di chiusura del primo tempo Piccioni ha due ottime occasioni per arrotondare il punteggio ma sulla prima è bravo Palmieri a chiudergli lo specchio della porta e sulla seconda la sfera sorvola di poco la traversa.
Nel secondo tempo il Portorecanati scende in campo con un altro atteggiamento. Al 1′ Garcia riceve palla a centro area dalla destra, contrastato da Seye Mame, la sua conclusione termina sopra la traversa. Due minuti dopo punizione per i padroni di casa dalla trequarti, Gasparini serve Pandolfi in area che cerca la conclusione in girata di prima intenzione, pallone alto. Girandola di cambi che vedono fare il loro ingrasso sul terreno di gioco Santoni e Pericolo per il Portorecanati e Tartabini per la Samb. Al 14′ Piccioni caparbio sulla sinistra riconquista il pallone e si lancia in contropiede, supera l’ultimo difensore con una palla in profondità’ con Padovani in offside. La Samb sembra essere tornata padrona del campo dopo aver ben contenuto la sfuriata iniziale dei padroni di casa. Al 18′ Padovani serve di prima intenzione Piccioni che s’invola nella meta’ campo avversaria, contrastato da un difensore, al limite calcia sull’esterno della rete. Un minuto più tardi i rossoblù raddoppiano. Piccioni dallo spigolo sinistro dell’area di rigore pennella un cross perfetto sul secondo palo per Padovani che controlla e di potenza insacca alle spalle di Palmieri. 0 – 2. Doppietta per il numero 7 rivierasco. La partita si spegne con il Portorecanati che accusa il colpo del ko e non sembra essere in grado di rialzarsi. I rossoblù controllano il centrocampo e non infieriscono. Bisogna attendere il 37′ per vedere uno splendido cross di Traini in area per Fedeli che tutto solo davanti a Palmieri di piatto spedisce incredibilmente sul fondo. Al 45′ è ancora Samb, punizione dalla trequarti sinistra con Zebi che calcia a rete, è bravo il portiere a smanacciare in corner. Dopo 4 minuti di recupero Bindella di Pesaro manda tutti sotto la doccia.

TABELLINO.
SAMB: Zuccheri, Viti, Amaranti, Traini, Borghetti, Seye Mame, Padovani, Zebi, Tozzi Borsoi (21′ pt. Piccioni, 28′ st. Fedeli), Galli (10′ st. Tartabini), Baldinini. A disp. Ciccarrelli, Fiore, Gorini, De Rosa. All. Mosconi
PORTORECANATI: Palmieri, Cento, Santoni, Mandolini (34′ st. Papa), Strano (4′ st. Santoni E.), Giovagnoli, Caporaletti (10′ st. Pericolo), Marcelletti, Pandolfi, Gasparini, Garcia. A disp. Fatone, Palazzetti, Gasparini, Rombini, Santoni. All. Possanzini.
ARBITRO: Bindella di Pesaro
RETI: 41′ pt. (R)Padovani (S), 19′ st. Padovani (S);
AMMONITI: 39pt Zebi(S); 2st Baldinini(S);
ESPULSI: ;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *