“Sulle mie cattive strade”, a San Benedetto un convegno sulla cocaina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

conferenza stampa ama aquilone

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Proseguono gli incontri di “Sulle mie cattive strade”, la minirassegna di seminari organizzata dalla cooperativa Ama-Aquilone e dall’agenzia giornalistica Redattore Sociale con il patrocinio e il sostegno dei Comuni di San Benedetto del Tronto, Ascoli Piceno e Grottammare.

Il secondo e penultimo appuntamento si svolgerà venerdì 25 ottobre all’auditorium comunale di San Benedetto del Tronto alle ore 17.30. In tale occasione saranno esplorate e raccontate le “cattive strade” che portano alla cocaina attraverso gli interventi di Luca Rastello, scrittore e giornalista, già direttore dell’Osservatorio Balcani; Paolo Berizzi, inviato de La Repubblica, autore di numerose inchieste nonché del libro “Bamba” e Lucia Capuzzi, giornalista dell’Avvenire e autrice del libro “Coca rosso sangue”, nel quale racconta i luoghi di produzione e traffico del Messico. I tre ospiti saranno coordinati e intervistati da Giovanni Augello, giornalista dell’agenzia stampa Redattore Sociale e fondatore di Narkoleaks.org.

Nella sala consiliare del Comune di San Benedetto, dal 21 al 27 ottobre, sarà inoltre possibile visitare la mostra fotografica “Gran vía”, risultato di un reportage realizzato dal fotoreporter fermano Giovanni Marrozzini che ha indagato e documentato, con la forza comunicativa della fotografia in bianco e nero, la vita di strada dei bambini della capitale del Paraguay, Asunción, tra storie di lavoro e abuso di crack.

La rassegna si pone l’intento di esplorare le cattive strade del narcotraffico che collegano chi produce, esporta e vende sostanze stupefacenti a chi da queste sostanze si lascia avvelenare. Una storia che parte dal’Afghanistan o dal Messico e arriva in Italia, coinvolgendo contadini costretti a coltivare oppio o coca per sopravvivenza, narcotrafficanti, burrattinai consapevoli del ruolo che giocano all’interno della politica mondiale e tossicodipendenti, spesso ignari di essere ingranaggi indispensabili di un sistema economico potentissimo.

L’ultimo seminario, nel quale si parlerà di droghe sintetiche, si svolgerà il 21 novembre in sala Kursaal a Grottammare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *