La legge di stabilità le famiglie chiedono almeno la detrazione dell’imu

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

famiglia casa“Introdurre un meccanismo di calcolo degli sgravi fiscali sul lavoro che tenga conto dei carichi familiari, per concentrare l’alleggerimento fiscale sulle famiglie con figli.
E ripescare dall’Imu le detrazioni per i componenti del nucleo familiare, rimodulando la nuova imposizione tariffaria locale a misura di famiglia”. È quanto chiede il Forum delle Associazioni familiari al Governo ed al Parlamento commentando le prime versioni della legge di Stabilità che, a detta del suo presidente, Francesco Belletti, ignorano le famiglie.
“I pochi spiccioli previsti per i lavoratori dipendenti non possono essere spacciati per aiuto al lavoro e, ancor meno, alla famiglia”. “Ancor più grave – dice Belletti – non si tiene in alcun modo presente il carico familiare che grava su ogni reddito” come nel caso dell’abolizione dell’Imu.
“La precedente tassa sulla casa – dice Belletti – almeno una cosa positiva l’aveva introdotta: le detrazioni calcolate in base al numero dei componenti la famiglia. Stranamente, per il nostro Paese, un sistema semplice, diretto, valido per tutta la Nazione, efficace. E infatti è stato cancellato”. Reintrodurre le detrazioni e pensare un meccanismo di calcolo degli sgravi fiscali sul lavoro che tenga conto dei carichi familiari” conclude il Forum, “sono richieste minimali in un Paese in cui la crisi è stata pagata soprattutto dalle famiglie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *