VIDEO: “Sulle strade del mondo” – la veglia missionaria Diocesana

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

testimonianza Ascani

DIOCESI – La missio diocesana e il Centro Missionario Diocesano, diretto dal Parroco di Cossignano Don Nicola Spinozzi, hanno proposto la Veglia Missionaria, presieduta dal Vescovo Gervasio Gestori, svoltasi nella serata di Venerdì 18 ottobre presso la Chiesa SS.Annunziata a Porto D’Ascoli, alla vigilia della Giornata Missionaria Mondiale 2013 di domenica 20. Lo slogan scelto da Missio, organismo pastorale della CEI è “Sulle strade del mondo”.

La Veglia ha avuto come principio le letture dal libro del Deuteronomio e dal Vangelo secondo Matteo. Dopodiché vi è stata l’omelia del nostro Vescovo. Le parole di Mons.Gestori hanno toccato due Pontefici legati alla contemporaneità e al Secolo Breve, Paolo VI e Francesco, in un messaggio sintetizzante il seguente periodo: “convertire per andare senza paura per servire” , parole che l’attuale Pontefice pronunziò in quel di Copacabana (la celeberrima spiaggia di Rio de Janeiro) nel luglio scorso.

E’ stata una veglia indimenticabile quella svoltasi a Porto d’Ascoli. Cinque persone rappresentanti altrettanti continenti, hanno portato all’attenzione di tutti i presenti i loro doni, le loro testimonianze e le loro preghiere in lingua straniera. In primo luogo, l’Africa e la Nigeria viste nell’esperienza di vita di Don Vincent Chukwumamkpam Ifeme, Parroco di San Lorenzo in Rotella; in secondo luogo l’Asia e le Filippine di Suor Josephine, delle Teresiane di Ripatransone, che ha rivolto una preghiera ai terremotati del suo Paese; in terzo luogo il monachesimo come fonte della civiltà europea, raccontato da Pietro, catechista della comunità Neocatecumenale e abitante dell’Annunziata; in quarto luogo, la festa e i frutti delle Americhe e dell’America Latina di Eveline e per concludere, la storia di Daniele, rappresentante l’Oceania (unico non natìo dei cinque continenti), unico rappresentante diocesano alla GMG di Sydney, svoltasi nel 2008. Daniele ha rivolto al pubblico le parole dell’attuale Papa Emerito, Benedetto XVI.

Dopo questa interessantissima fase, un lavoratore, una donna, una catechista, un impiegato e un disabile, con in mano delle scarpe, hanno rappresentato la fase del mandato missionario.

Tra le numerose testimonianze, d’estremo interesse è stata quella di Attilio Ascani, direttore generale di FOCSIV, la più grande federazione di organizzazioni di volontariato d’ispirazione cristiana presente nel nostro Paese con sessantacinque realtà coinvolte. “Oggi con gli organismi della FOCSIV aiutiamo giovani e adulti a vivere un’esperienza evangelica a fianco agli ultimi e a fianco ai poveri nelle periferie del mondo, ovunque essi siano, vicine e lontane, vivendo un’esperienza di fede che aiuta gli altri a vivere e a vedere più da vicino Gesù negli altri, ma anche nel cercare se stessi nell’incontro con i poveri”, sono le parole di Attilio Ascani, che dal 1980 svolge tale attività.

E’ stata una serata bella e di comunione fraterna, organizzata a puntino da Don Nicola Spinozzi, dall’ufficio missionario Diocesano e dalla Parrocchia dell’Annunziata. Un’ulteriore testimonianza da ricordare nell’anno della fede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *