San Giacomo della Marca e il Giappone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Giappone e San Giacomo della Marca
MONTEPRANDONE – In questa videointervista, la studiosa Yoko Kimura ci parla del legame fra la sua ricerca storica e la figura del grande francescano monteprandonese

Un anonimo predicatore del ‘400 e gli exempla di San Giacomo della Marca. Un legame storico testimoniato da un preziosissimo documento, del quale ci parla una studiosa giapponese durante la sua visita a Monteprandone.

Yoko Kimura insegna Storia Medievale Italiana nell’università di Osaka. In questo anno accademico si trova a Bologna come Visiting Researcher per una ricerca sul diario tardoquattrocentesco di un anonimo frate predicatore, rinvenuto a Foligno.
Nella videointervista realizzata dal comune di Monteprandone e che vi proponiamo di seguito, incontriamo Yoko Kimura durante la sua visita a Monteprandone, terra che ha dato i natali a San Giacomo della Marca. E così lei ci parla della sua interessantissima ricerca e del perché la figura del grande francescano è così vicina ai suoi studi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *