La Lettonia si prepara ad entrare nella zona Euro

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

EuropaLETTONIA – Una giornata dedicata all’euro si svolge oggi a Valmiera, nella Lettonia settentrionale, per formare commercianti, bancari e operatori finanziari. Sono quasi quotidiane le iniziative che il ministero per l’economia, in accordo con le associazioni di categoria e gli enti locali, organizza sul territorio per preparare cittadini, esercenti e imprenditori al 1° gennaio 2014, quando la Lettonia entrerà, come 18° Stato membro, nella zona euro. Da poche settimane i prezzi nei negozi e sulle bancarelle dei mercati compaiono sia in euro che in lat lettoni (1 euro equivale a circa 1,42 lat) e i controlli sono partiti per verificare la correttezza dei prezzi. L’ingresso della Lettonia nella zona euro significherà “benefici non solo per il bilancio dello Stato, ma anche per ciascuno di noi individualmente. Le imprese e i cittadini avranno maggiore accesso al credito e maggiore convenienza, non si perderanno soldi nella conversione della valuta e sarà possibile confrontare meglio i prezzi con i Paesi della moneta unica” ha detto il primo ministro, Valdis Dombrovskis, nel seminario che l’associazione consumatori ha organizzato di recente a Daugavpils. L’appuntamento di Valmiera prevede momenti dedicati ai cittadini, agli imprenditori e uno spazio per i bambini con attività didattiche per abituarli al nuovo conio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *