Coltivatori diretti…di marijuana

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

image
SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La crisi economica sta facendo riscoprire a molti la bellezza del coltivare la terra. Ma se dal proprio orto, oltre a insalata e cetrioli, escono fuori piante di marijuana la situazione si complica. Questo è quello che si sono trovati di fronte gli uomini della Guardia di Finanza perquisendo un appartamento del centro di San Benedetto. Mimetizzate fra i pomodori e sotto un telo da agricoltura sono state rinvenute ben sei piante.
Immediata è scattata la denuncia nei confronti di tutta la famiglia. Padre e madre poco più che quarantenni e i due figli di 21 e 28 anni avevano in casa la bellezza di 7,6 kg di sostanza stupefacente oltre a un bilancino di precisione. Il quantitativo posto sotto sequestro avrebbe fruttato, una volta immesso nel mercato dello spaccio, circa 5 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *