Comunanza in mostra per “La Fiera degli uccelli” e autofinanziamento per la Chiesa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

lavoretti oratorio

COMUNANZA – Quarantasei e non sentirli, sono gli anni che accompagnano la famosa mostra ornitologica che si tiene ogni prima domenica di ottobre a comunanza, e che anche quest’anno non manca all’appuntamento che si svolgerà domenica 6 ottobre.

La mostra è anche denominata popolarmente “fiera degli uccelli”. Variopinte specie di uccelli e non solo faranno da cornice allo splendido scenario visibile chiaramente dal centro del paese, dei monti sibillini. Dalle prime ore del mattino a sera inoltrata ci si può abbandonare nell’atmosfera particolare che sia il paese che la mostra riescono a dare lasciando un sapore diverso a tutti colori che hanno deciso di passare una domenica diversa.

Le molteplici merceologie presenti saranno in grado di soddisfare tutte le fasce di età e tutte le possibilità economiche ,visto la crisi che stiamo attraversando.
Non mancherà il concorso dedicato alla specie più bella ,come non mancheranno attrazioni varie per grandi e piccoli e stand gastronomici per tutti i gusti. Insomma una giornata tutta da vivere respirando aria nuova salutare e serena. L’amministrazione comunale mette a disposizione un bus navetta che toccherà tutti i punti di parcheggio limitrofi al paese. Un plauso ed un applauso va a tutti i ragazzi e logicamente a coloro che coordinano il tutto, dell’oratorio Di Santa Caterina Di Comunanza che, viste le difficoltà economiche in cui versa la comunità e non solo, si sono adoperati con mente e braccia per raccogliere fondi per il completamento della chiesa madre (Santa Caterina che nel giugno 2012 ha subito il crollo della volta principale) creando di proprio pugno dei quadretti e quadri da vendere proprio in occasione della “fiera degli uccelli” con stand personalizzato e tanto entusiasmo.

Quindi non ci resta che augurare ai ragazzi un in bocca al lupo per l’iniziativa ed augurare una serena giornata a tutti coloro che decideranno di passare una bella domenica a comunanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *