Il Sindaco in visita alla scuola “Miscia”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

jSAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ partito questa mattina, martedì 24 settembre, un ricco calendario di appuntamenti che porterà il sindaco Giovanni Gaspari, accompagnato dall’arch. Elio Rocco del settore Progettazione e manutenzione opere pubbliche, a visitare i plessi scolastici e ad incontrare gli alunni delle scuole cittadine.

Il tour è partito dalla scuola “Nicola Miscia” di via Ferri che accoglie le scuole dell’infanzia e primaria e fa parte dell’Istituto Comprensivo “Nord” diretto dalla prof.ssa Giuseppina Carosi.

Gli alunni hanno riservato una calorosa accoglienza preparando disegni sulla scuola dei loro sogni, leggendo filastrocche dedicate al Sindaco e ponendo moltissime domande anche su questioni di grande attualità come la raccolta differenziata e le tasse, oltre a fare richieste per rendere più confortevoli gli spazi del tempo libero. Il sopralluogo con le docenti è servito a conoscere eventuali criticità riscontrate in occasione della ripresa delle lezioni e a fare il punto sulle necessità del plesso.

Una necessità fortemente caldeggiata dalle maestre è quella di prevedere la sopraelevazione del plesso di via Ferri per poter ospitare gli studenti in classi più grandi e prevedere ulteriori aule da adibire a laboratori che ospitino i tanti ragazzi che frequentano la scuola anche provenendo dai vicini Comuni di Grottammare e Acquaviva Picena.

Attualmente la “Miscia” ospita le 11 classi della primaria e 4 classi dell’infanzia e vi sono presenti alcuni spazi dedicati all’informatica, uno adibito a biblioteca e le aule per le diverse abilità. Inoltre i ragazzi condividono laboratori e palestra con i compagni più grandi della vicina scuola “Manzoni”. Il Sindaco ha rassicurato le insegnanti e i bambini in quanto è già stato presentato, lo scorso aprile, un progetto al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per finanziare l’ampliamento dell’edificio e la creazione di due ulteriori piani dell’ala nord con concomitante adeguamento sismico di tutto il plesso per un importo complessivo di 2.260.000 mila euro.

Oltre a questo grande progetto, realizzabile solo con fondi esterni, il Sindaco ha concordato con le maestre di realizzare piccole migliorie: nuovi arredi scolastici e tende oscuranti per l’aula video saranno installate durante le vacanze di Natale, la tinteggiatura delle pareti interne sarà effettuata nell’estate 2014. Si è anche accolta la richiesta delle insegnanti della scuola dell’infanzia di una copertura esterna di alcune aule che nei mesi di giugno e luglio sono esposte al sole per la maggior parte del tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *