Un incidente e un rogo impegnano i Vigili del Fuoco a Centobuchi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MONTEPRANDONE – Domenica di straordinari per i Vigili del Fuoco. Due gli interventi che li hanno visti protagonisti, entrambi nella frazione di Centobuchi. Il primo si è verificato nel pomeriggio quando i Pompieri sono dovuti intervenire in via dell’industria per estrarre dalle lamiere della propria auto un albanese di trentanni finito fuori strada.

Stando alle prime testimonianze raccolte dai Carabinieri di Monteprandone, intervenuti per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, la Ford Focus del giovane era affiancata ad un’altra auto rossa nel momento del sinistro. Diversi i testimoni che hanno raccontato di una presumibile corsa fra i due veicoli costata cara all’albanese che ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire la sua corsa in un parcheggio posto al lato della strada. Ora il giovane è ricoverato in prognosi riservata al Madonna del Soccorso.

Il secondo intervento che ha riguardato i Vigili del fuoco si è verificato intorno alle 22. Tante le telefonate giunte ai centralini delle caserme di Ascoli e San Benedetto che avvertivano della presenza di fumo che fuoriusciva dall’ormai ex club Mirage, poco lontano dallo stadio cittadino. Subito tre autobotti si sono recate sul posto ma ci sono volute ben tre ore prima di avere la meglio sulle fiamme. Sembra che il fuoco sia partito dalla zona dove stazionava la consolle del dj per poi propagarsi all’intero locale attraverso la moquette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *