La Diocesi è viva ed è in cammino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – In queste ore si stanno tenendo due appuntamenti importanti per la nostra Diocesi, i giovani sono riuniti a Montemonaco mentra l’Ac si sta incontrando presso l’oasi di Grottammare.

Servizio di Pastorale Giovanile “Sichem”:
l laboratorio Giovani ha invitato ogni parrocchia, e realtà ecclesiale,ha mandare almeno due delegati, giovani di età tra i 17 e i 30 anni circa, rispondenti ad almeno un paio di caratteristiche: devono essere “credenti e inseriti stabilmente in una realtà di riferimento quale: parrocchia, oratorio, associazione, movimento o altro gruppo giovanile della Diocesi.” E devono “essere disponibili al servizio, offrendo con gioia tale disponibilità a tutti i giovani della Diocesi”, per far ripartire l’equipe del Servizio di Pastorale Giovanile come luogo di comunione di tutte le realtà diocesane secondo quanto indicato nel libro del Sinodo.

Il riferimento a Sichem, da cui il nome dell’evento, lo si trova al capitolo 24 del Libro di Giosuè, dove si narra della grande assemblea del popolo d’Israele. Qui a Sichem appunto, il popolo proveniente dalle diverse tribù d’Israele, si ritrova insieme e rinnova nella libertà, la consapevolezza che Dio ha mantenuto le sue promesse e sceglie di servire il Signore. L’invito già sollecitato fin dal primo incontro formativo diocesano, è di ripartire dai giovani, convocarli e individuare proposte capaci di superare quelle difficoltà che hanno assopito la pastorale, per costruire insieme nuovi ponti e progetti.

Assemblea unitaria Azione Cattolica
Nella Chiesa abbiamo vissuto un anno eccezionale “l’Anno della fede”, in cui ci è stato “riconsegnato” il Concilio Vaticano II: ci siamo arricchiti! Associativamente abbiamo vissuto il secondo anno del nostro cammino triennale in cui siamo stati chiamati a guardare con fiducia alla Chiesa come luogo di corresponsabilità, a dare “noi stessi da mangiare”.

Il programma
ore 9.00 Accoglienza e lodi
“Quelli che troverete, chiamateli” l’icona dell’anno con don Luigino Scarponi, assistente unitario diocesano
Meditazione personale
Condivisione
Ore 13.00 pranzo
Ore 14.30 “Quelli che troverete, chiamateli” il cammino associativo: l’Ac esperienza di fede
“adulta e pensata”
Ore 15.30 A servizio del compito formativo: i cammini formativi dei settori Giovani, Adulti e dell’ACR
Ore 17.00 Celebrazione Eucaristica


Quelli che trovate chiamateli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *