Tozzi Borsoi e Padovani regalano i primi 3 punti alla Samb

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
foto

SENIGALLIA – La Samb riparte da Senigallia. E lo fa con una certezza: i suoi tifosi. Ben 350 quelli partiti dalla riviera per sostenere i propri colori. Al grido di “Noi non falliremo mai” intonato dai supporter sambenedettesi le squadre hanno fatto il loro ingresso sul terreno di gioco. Gli uomini di Mosconi hanno subito fatto capire che intendono essere protagonisti del campionato. Costantemente proiettati in avanti i rossoblù hanno imposto il loro ritmo mantenendo saldamente in mano il pallino del gioco per tutti e novanta i minuti. Solo una fortuita deviazione su un tiro da fuori ha permesso ai padroni di casa di pervenire al momentaneo pareggio del primo tempo. Ma la doppietta di capitan Tozzi Borsoi e il gol di Padovani hanno regalato il 2-3 finale che vale come prima vittoria dell’anno.

CRONACA: Partono subito forte gli uomini di Mosconi. Al 1′ è già occasione da gol con Baldinini che in diagonale non inquadra lo specchio della porta. Tre minuti più tardi è il capitano rivierasco a cercare la via del gol, raccoglie una respinta della difesa e batte a rete ma la palla esce fuori di poco. Ed è ancora Tozzi Borsoi a rendersi pericoloso al 8′. Punizione di poco fuori l’area di rigore, la sfera fa la barba al palo alla destra di Moscatelli. La Samb continua a premere e al 16′ arriva il gol del vantaggio: Padovani scende imperioso sulla destra, serve dietro per bomber Tozzi Borsoi a rimorchio che di prima intenzione insacca. I padroni di casa non reagiscono e la Samb continua a tenere saldamente in mano il pallino del gioco. Bisogna attendere il 32′ per avere la prima conclusione degna di nota della Vigor Senigallia. È Pesaresi, con una bel tiro da posizione centrale, ad impensierire Zuccheri ma la palla esce d’un soffio. Al 38′ la Vigor perviene al pareggio. Pesaresi prende palla sulla trequarti, si gira, carica il destro e calcia a rete. Borghetti devia la sfera che si impenna e beffa Zuccheri per il gol del 1-1. I rossoblù non ci stanno e reagiscono prontamente. Nel giro di due minuti prima Padovani e poi Varriale tentano dalla distanza ma inutilmente. Al 43′ è ancora Pesaresi a rendersi protagonista. Viene atterrato a centro area ma Monaldi è si uro e fa cenno di rialzarsi.
Il secondo tempo riprende con la Samb che a testa bassa è alla strenua ricerca del gol del vantaggio. Al 13′ gli sforzi rossoblù vengono ricompensati. È ancora il capitano Tozzi Borsoi a portare di nuovo in vantaggio i rivieraschi questa volta di testa. Corner dalla destra, il bomber svetta e trafigge Moscatelli. I rossoblù, galvanizzati dal vantaggio continuano a spingere e al 15′ prendono un palo su bel tiro di Padovani. Ed è solo la prova generale perché al 20′ il numero 7 sambenedettese non sbaglia. Raccoglie il cross di Gorini dalla sinistra e anticipando il diretto marcatore mette alle spalle di Moscatelli il gol del 3-1. Al 27′ è ancora Samb. Tozzi Borsoi è ancora una volta a tu per tu con l’estremo difensore della Vigor ma la sua conclusione centra ancora una volta il palo. Questo da la sveglia ai padroni di casa che iniziano ad affacciarsi dalle parti di Zuccheri. Al 30′ lungo lancio per Battisti che beffa Zuccheri in uscita disperata con un pallonetto ma Borghetti libera il pallone prima che termini in rete. Quando ormai sembra cosa fatta e si attende solo il triplice fischio di Monaldi svarione della difesa rivierasca. Pesaresi fugge via a Viti che lo trattiene per la maglia e l’arbitro decreta il penalty ed espelle il difensore rossoblù. Batte lo stesso Pesaresi che insacca.
TABELLINO:
SAMB: Zuccheri, Tartabini, Gorini, Baldinini, Viti, Borghetti, Padovani (26′ s.t. Traini), De Rosa (31′ s.t. Zebi), Tozzi Borsoi, Varriale (11′ s.t. Galli), Fedeli. A disp. Ciccarelli, Fiore, Bachiocchi, Demi. All. Mosconi
VIGOR SENIGALLIA: Moscatelli J., Zandri, Gregorini S. (24′ s.t. Spezie), Giraldi, Mistura, Gregorini T., Olivi (37′ s.t. Rossetti), Carboni, Battisti, Siena (3’s.t. Morganti), Pesaresi. A disp. Putignano, Squadroni, Mucaj, Bittoni. All. Trillini
ARBITRO: Monaldi di Macerata.
RETI: 16’p.t. Tozzi Borsoi, 32′ p.t. Pesaresi
AMMUNIZIONI: 18′ p.t. Tartabini (S), 25′ p.t. Fedeli (S), 9′ s.t. Gregorini (V), 10′ s.t. De Rosa (S), 16′ s.t. Galli (S).
ESPULSIONI: 47′ s.t. Viti (S)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *